GALATINA – “Specchia” violato: il Molfetta dei fratelli Bartoli punisce i biancostellati

stadio galatina

Il Galatina perde l’imbattibilità casalinga. Il Molfetta espugna la roccaforte biancostellata imponendosi per 2-1 in una gara ricca di emozioni e col risultato in bilico fino al 90′. Per l’occasione Levanto deve rinunciare all’esperienza di D’Amblè, bloccatosi pochi minuti prima dell’inizio del match: al suo posto Piumetto. In difesa si rivede Citto. Ospiti che si presentano con uno speculare 4-3-3: Ventura, Vitale e Lanave fungono da terminali offensivi.

E’ proprio Ventura, dopo due soli minuti di gioco, a sfiorare il gol con una bella conclusione che tuttavia non inquadra lo specchio. Al 19′ Giorgetti e Muciaccia si scontrano fortuitamente: entrambi costretti ad abbandonare il match. Tre minuti più tardi è ancora Ventura ad esibirsi in una rovesciata che trova attento Cavalera. Ed è ancora l’estremo difensore biancostellato, pochi minuti più tardi, a negare col piede la gioia del gol a Cantatore. Dall’altra parte è reattivo anche Di Candia, al 34′, respingendo un insidioso tiro di Fanigliulo. Sul finire del primo tempo ci prova anche Verdesca: Di Candia si supera. Al 44′ il Molfetta passa: Renato Bartoli sfrutta al meglio un traversone dalla sinistra di Dentamaro e batte l’incolpevole Cavalera. Si va al riposo con gli ospiti in vantaggio.

Il Galatina non ci sta: siamo al 59′ quando Patruno calcia splendidamente una punizione dal limite, sfera che incoccia sul palo a Di Candia battuto. Poco dopo il Molfetta potrebbe raddoppiare ma Malerba salva sulla linea di porta sul tiro di Lanave. Il Galatina resta in dieci per l’espulsione dello stesso Malerba e gli ospiti raddoppiano: Renato Bartoli confeziona per il fratello Marco, magistrale la sua rovesciata per lo 0-2 del Molfetta. Sul finale, al minuto 79, Piumeto accorcia le distanze su suggerimento di Verdesca, ma per le speranze di rimonta del Galatina non c’è più tempo.

Il Molfetta viola il “Pippi Specchia” e si lancia a ridosso del gruppone di testa. Per il Galatina, inchiodato a quota 13 punti, nel prossimo turno la trasferta di Ascoli Satriano.

***

GALATINA-MOLFETTA 1-2
RETI:
44’pt R. Bartoli (M), 31’st M. Bartoli (M), 34’st Piumetto (G)

GALATINA: Cavalera, Micocci, Malerba, De Razza, Citto, Carati, Fanigliulo (46’st Della Tommasa), Verdesca, Piumetto, Giorgetti (21’pt Verri), Patruno. A disp.: Abbracciavento, Cazzato, Buono, Pasca, Previderio. All.: Levanto
MOLFETTA: Di Candia, M. Bartoli, Muciaccia (21’pt Messina), Dentamaro, Montrone, R. Bartoli, Vitale (37’st Colella), Cantatore, Ventura, Lanave (21’st Asselti), Barone. A disp.: Soares, Amoruso, Messina, Russo, Fittipaldi. All.: Loconsole.

ARBITRO: Lillo di Brindisi
NOTE: Spettatori 400 circa. Ammoniti: Malerba (G), Patruno (G), Messina (M). Espulso: Malerba (G).

 

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati