GALATINA – Prima gioia Levanto: “Spirito giusto e rabbia agonistica. Ma non tutti i problemi sono risolti…”

Il Galatina può guardare al futuro con ritrovato ottimismo. Finalmente è arrivata, per la Pro Italia, la prima vittoria in campionato, peraltro in casa di una diretta concorrente per la salvezza come il Castellaneta di Lippolis e con una formazione praticamente incerottata per le numerose assenze. “A differenza di quanto era accaduto contro l’Altamura una settimana prima, ho visto lo spirito di gruppo e la rabbia agonistica che sono indispensabili per tutte le squadre, tanto più per quelle che lottano per la salvezza – afferma Levanto . I ragazzi hanno dato il massimo, sacrificandosi con abnegazione quando siamo stati in difficoltà, dimostrando la ferma volontà di conquistare un risultato positivo ed interrompere la serie nera di sconfitte”.

Un successo che, naturalmente, potrebbe dare nuova spinta alla formazione biancostellata: “Serve per la classifica, anche se restiamo pur sempre ultimi, ma è fondamentale dal punto di vista psicologico perché quando si perde diminuisce la convinzione nei propri mezzi. Imponendoci ieri non abbiamo certo cancellato in un sol colpo i nostro problemi – conclude Levanto , ma ora sappiamo di avere delle frecce al nostro arco e che bisogna lavorare per renderle sempre più efficaci”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati