Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

GALATINA – Levanto: “Abbiamo tenuto alta la concentrazione. Importante non aver preso gol…”

Dopo la sconfitta in campionato a Gallipoli e lo 0-0 di giovedì scorso in Coppa Italia contro il Casarano che ha qualificato i rossazzurri, il Galatina torna al successo, battendo per 3-0 il Quartieri Uniti Bari. Dario Levanto commenta così a fine gara: “Il match è diventato in discesa quando abbiamo sbloccato il risultato con il difensore Marco Malerba, sul finire del primo tempo. In precedenza abbiamo rischiato di innervosirci in quanto per 35’ minuti siamo stati precipitosi e non siamo riusciti a segnare. Una volta in vantaggio tutto è diventato più semplice e dopo aver raddoppiato al primo di recupero con l’esterno Francesco Giorgetti abbiamo messo, di fatto, al sicuro il successo visto che i nostri rivali non ci hanno mai impensieriti”.

C’era il rischio di sottovalutare l’avversario barese: “Le previsioni erano tutte in nostro favore e in simili casi capita di scendere in campo snobbando l’impegno e di steccare. I ragazzi, invece, hanno tenuto alta la concentrazione e hanno messo in cassaforte tre punti grazie ai quali siamo rimasti nelle zone nobili della graduatoria, che è cortissima e racchiude tante compagini nel giro di poche lunghezze”.

Porta immacolata: “È importante il fatto di non aver subito gol. Significa che va crescendo la nostra attenzione, cosa fondamentale sia che si affronti una big sia che si giochi contro un complesso di bassa classifica come il Bari”.