Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

FASANO – Laterza: “Pensiamo solo al Novoli. Arbitri? A differenza degli altri, non ci lamentiamo…”

Aumenta la febbre per una domenica destinata ad accendere gli animi e a decidere, forse in parte, i destini di un campionato sempre più avvincente. Potrebbe essere una giornata pro Fasano: i brindisini riceveranno in casa il Novoli, tendendo l’orecchio teso alle notizie provenienti dal “Città degli Ulivi”, dove si affronteranno Omnia Bitonto e Avetrana, e dal “Bianco”, dove il Gallipoli ospiterà il Bitonto. “In questo campionato non ci sono giornate a favore – ammonisce il tecnico biancazzurro, Giuseppe Laterza -. “Per quanto ci riguarda dobbiamo pensare prima a noi stessi e ad affrontare il Novoli, perché proprio in queste gare dobbiamo migliorare tanto, visto che in casa abbiamo subito dei pareggi nei minuti finali che ci hanno penalizzato”.

Intanto domenica scorsa è arrivata una prova di forza eccezionale sul campo del Bitonto, dove ancora nessuno era riuscito a vincere. Un successo che ha anche regalato il primato solitario. Si sentono favoriti, ora, i brindisini? “È stata sicuramente una vittoria importante, contro un avversario forte e su un campo difficile – osserva Laterza -. “Adesso siamo al comando, ma il campionato è ancora lungo e nella nostra testa abbiamo solo la partita di domenica contro il Novoli. Tutto il resto non c’interessa”.

Con quella di Bitonto sono tre le vittorie consecutive, una delle quali contro un’altra diretta concorrente come il Gallipoli. In generale il momento è molto buono. Dopo la delusione della coppa è scattato qualcosa che ha fatto trovare, finalmente, la giusta rotta? “Purtroppo alla finale di Coppa non siamo arrivati in buone condizioni tra infortuni e attacchi influenzali, oltre alle due squalifiche. Abbiamo subito un brutto periodo ma adesso stiamo recuperando la migliore condizione e non abbiamo nessuna intenzione di dare nulla per scontato. Spero di recuperare quanto prima gli infortunati per questo finale di campionato importante per tutti”.

Nel quale spera di poter dire la propria l’Omnia Bitonto, che sembra in grande ascesa. “L’Omnia è una squadra costruita per vincere il campionato e si è rinforzata ulteriormente a dicembre. Adesso è distante qualche punto, ma sicuramente approfitterà di eventuali passi falsi delle squadre che la precedono”. E a chi li accusa di ricevere favoritismi, che cosa risponde Giuseppe Laterza? “Non sono per niente d’accordo, perché anche noi nell’arco della stagione abbiamo subito diverse sviste o decisioni arbitrali a sfavore, ma a differenza di altri non ci siamo mai lamentati e abbiamo accettato tutto con molta tranquillità, analizzando i nostri errori e non quelli arbitrali”.