[ESCLUSIVA SS] MANDURIA – Fiorentino si dimette: “Preso in giro, continui la squadra a sue spese…”

fiorentino gianluca

Il presidente del Manduria, Gianluca Fiorentino, abbandona la squadra. La decisione è maturata al termine della bella prova dei biancoverdi contro il Vieste ed è stata presa in risposta all’ammutinamento della squadra che aveva chiesto al presidente di non presenziare allo stadio Dimitri, in seguito ad un battibecco avuto dallo stesso con un calciatore, durante un’amichevole giocata in settimana con il Cavallino. Ecco la nota ricevuta pochi minuti fa in redazione.

Dopo la bella vittoria odierna ai danni di un quotato Vieste dichiaro di aver abbandonato il Manduria Calcio a malincuore. La squadra ha deciso di allontanarmi annunciandolo sul sito manduriaoggi.it. Oggi i giocatori mi hanno vietato di andare allo stadio per vedere l’incontro con il Vieste, minacciando di non scendere in campo nel caso non avessi aderito alla loro richiesta. Per rispetto della tifoseria, al fine di evitare una sconfitta per 3-0 a tavolino e per rispetto al professore Sisinni, deceduto oggi, ho assecondato la richiesta della squadra.

Decido di dimettermi, quindi, augurando alla squadra un roseo prosieguo del campionato. Spero che i giocatori avranno la forza di proseguire la stagione col proprio portafoglio visto che nessuno potrà portarla e a termine. A questo punto, cari tifosi, spero il Manduria non sparisca perché meritate molto. Ora siete nelle mani della squadra che ha preso tal decisione.

Gianluca Fiorentino

***

Contattato telefonicamente, Fiorentino ha poi aggiunto: “Sono venuto da Lecce a Manduria per spendere un po’ di soldi, i risultati si vedono e parlano chiaro, lascio il Manduria al secondo posto. Sono stato preso in giro dai vecchi soci sulla questione stadio, poiché solo il giorno precedente la prima partita mi è stato detto che lo stadio era stato collaudato per massimo duecento tifosi. Ora tocca alla squadra prendersi le proprie responsabilità e portare avanti, di tasca propria, il progetto Manduria. Grazie a tutti i tifosi biancoverdi”. Medesima decisione potrebbe essere presa dal ds Silvio Allegro.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati