[ESCLUSIVA SS] MANDURIA – Cocciolo, adrenalina biancoverde: “Vincere per salvare la stagione…”

cocciolo

Foto: A. Cocciolo

Un match che vale una stagione: Manduria e Corato domenica saranno di fronte, in ballo la permanenza nel massimo torneo regionale (a patto che il Nardò acquisisca la salvezza in serie D, altrimenti sarà necessario un ulteriore spareggio, per la vincente, contro i Quartieri Uniti). I neroverdi baresi avranno il vantaggio di poter giocare la sfida in casa e soprattutto con due risultati favorevoli su tre (il pareggio gli premierebbe per il miglior piazzamento nella classifica finale); il Manduria però deve crederci, sapendo di avere a disposizione 90, o forse 120, minuti per centrare una vittoria fondamentale. Salentosport ha intercettato in esclusiva uno dei leader del team messapico, il centrocampista Antonio Cocciolo.

Sarà una partita da dentro o fuori, come arriva il Manduria a questa sfida?
“Ci arriviamo bene sia psicologicamente che fisicamente, anche se ci sono un po’ di vicissitudini da sistemare, ma per domenica non ci dovrebbero essere problemi. Affronteremo la gara col Corato nel miglior modo possibile, consapevoli di potercela fare”.

Nei precedenti in questa stagione è sempre uscito il segno X, voi avete bisogno però di vincere; quale potrebbe essere il fattore determinante?
“Sinceramente ritengo che se siamo al completo abbiamo le carte in regola per vincere in casa del Corato, senza voler mancare di rispetto ai nostri avversari. Penso che come organico siamo superiori, e non solo al Corato ma a tante altre squadre di Eccellenza. Ora pensiamo a vincere, vogliamo salvare la stagione”.

Alla luce delle tue considerazioni, avreste potuto raggiungere risultati migliori?
“Sicuramente e c’è molto rammarico per questo; non per trovare alibi ma abbiamo incontrato quest’anno troppi problemi che ci hanno portato a fare meno di quello che avremmo potuto e forse ci saremmo aspettati. Certo, la colpa è anche nostra. Ma ormai dobbiamo pensare solo al Corato”.

Cocciolo e Manduria: un legame che andrà oltre l’esito dei playout o potresti cambiare maglia?
“Domanda difficile, valuterò a stagione conclusa. Qualche proposta c’è stata ma aspetterò la fine per prendere le mie decisioni, ora non voglio pensarci, sono concentrato solo su questo spareggio fondamentale. Al momento giusto poi deciderò”.

Luigi ALEMANNO
Giornalista pubblicista dal 2011, vicedirettore di SalentoSport.net. Responsabile della redazione sportiva di Teleonda dal 2009 al 2012, corrispondente per Piazzasalento dal Comune di Gallipoli dal 2012 al 2014, responsabile della comunicazione per la S.S.D. Gallipoli Football 1909 Srl dal 2012 al 2015.

Articoli Correlati