Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

[ESCLUSIVA SS] CASARANO – Regner prepara il ritorno: “Ho recuperato, ma mi manca ancora qualcosa…”

Ripresa degli allenamenti atipica ieri per il Casarano, impegnato in un’amichevole con la Gioventù Specchia per festeggiare il ventennale del club locale. Per la cronaca l’incontro si è concluso con il risultato di 9-0 in favore dei rossazzurri, con le reti siglate da Marino, Tedesco, Puglia, Procida, Margarito (tripletta) e Regner (doppietta). E proprio l’argentino è stato l’unico dei rossazzurri a disputare l’intero match, per cercare di recuperare un po’ di ritmo partita dopo una lunga assenza dal campo per alcuni guai fisici.

“Dal punto di vista fisico – ammette Regner in esclusiva ai taccuini di SalentoSport.net credo di aver recuperato totalmente. Ora mi manca ancora qualcosa a livello atletico, ovviamente devo ritrovare il ritmo partita”.

Nella tua esperienza rossazzurra hai ricoperto diversi ruoli: prima punta, esterno, trequartista. Quale credi sarà la tua collocazione tattica nel modulo di Toma?
“Ovviamente sono a disposizione del mister, ma credo che quando sarò chiamato in causa giocherò da esterno o da trequartista. Quest’ultima posizione, comunque, è quella che preferisco”.

Domenica affronterete un ostacolo duro come il Nardò, con l’obiettivo di prolungare questa striscia di risultati positivi che vi vede imbattuti da quattro partite. Che gara sarà?
“Affronteremo una corazzata costruita per vincere il campionato e che vorrà conquistare i tre punti a tutti i costi. D’altro canto credo che noi del Casarano abbiamo dimostrato il nostro valore. Abbiamo tutti i mezzi per fare la nostra partita e portare a casa il risultato”.