ECCELLENZA – Subito in archivio la 32ª, domani si ritorna in campo: arbitri e gare del penultimo turno

È già momento di campionato in Eccellenza. Nemmeno il tempo di mandare in archivio la 32ª giornata, che domani si ritorna a giocare. Si è deciso, infatti, di anticipare, la 16ª di ritorno, prevista in calendario per domenica 13 aprile, al fine di agevolare quelle squadre i cui giocatori saranno impegnati con la rappresentativa regionale nel Torneo delle Regioni, che si terrà in Friuli Venezia Giulia a partire proprio dal 13 aprile.

Tutto invariato, o quasi, nelle posizioni che contano. Il Gallipoli, fermato sull’1-1 dal Molfetta, mantiene la testa solitaria della classifica grazie anche al contemporaneo pareggio dell’Andria, che non riesce ad andare oltre l’1-1 sul campo del Vieste. E domani gli uomini di mister Calabro saranno di scena sul campo dell’Ascoli Satriano, reduce dal 3-0 di Manduria, che regala, ai foggiani, una situazione di grandissima tranquillità. Impegno casalingo per la Fidelis, che affronterà il Galatina, rinvigorito dalla bella vittoria ottenuta ai danni dell’Ostuni. Tre punti che consentono una boccata d’ossigeno agli uomini di mister Levanto, almeno fino a domani, perché l’impegno al “Degli Ulivi” è di quelli proibitivi. Il Mola, dopo il 2-0 al Francavilla, si gioca le residue chances, in casa, contro la Sudest, che nonostante il tonfo interno con la Virtus Francavilla, può già brindare alla salvezza.

Il Casarano, reduce dal non brillante 1-1 di Castellaneta, cercherà di mettere in cassaforte il quarto posto, facendo leva anche sul pubblico amico, nel match con il Massafra, che viene dall’inaspettata sconfitta sul campo del Quartieri Uniti Bari. La squadra di mister De Bellis andrà a fare visita al Molfetta, sempre alla difficile rincorsa del treno play off. Obbligo di vittoria per il Qub, che deve sperare anche nella sconfitta del Copertino, di scena contro il Francavilla, ormai condannato a disputare i play out. Rimanendo nella parte bassa della classifica, il Castellaneta si gioca un bonus importantissimo contro il Vieste. Chiudono il quadro della giornata Ostuni-Trani e Virtus Francavilla-Manduria, partite, oramai, ininfluenti, ai fini della classifica. Appassionante anche la lotta per aggiudicarsi la classifica cannonieri. Guida sempre Rocco Augelli, con 19 marcature, tallonato da Nicolas Di Rito, a quota 18.

***

Gli arbitri della 33ª giornata (domani ore 16)

Ascoli Satriano – Gallipoli: Salvatore Castorina di Acireale

Mola – Sudest: Carmine Lopriore di Foggia

Casarano – Stella Jonica/Massafra: Giorgio Piacenza di Bari

Castellaneta – Vieste: Federico Longo di Paola

Copertino – Francavilla calcio: Claudio Panettella di Bari

Andria – Galatina: Matteo Antonio Lillo di Brindisi

Molfetta – Quartieri Uniti Bari: Jacopo Pascariello di Lecce

Ostuni – Terlizzi/Trani: Vincenzo Andreano di Foggia

Virtus Francavilla – Manduria: Stefania Menicucci di Lecce

Articoli Correlati