ECCELLENZA – Il Giudice sportivo stanga il Racale

Costerà 600 euro di multa la pallonata inflitta ad un guardalinee dai tifosi del Racale e la presenza di soggetti estranei in campo e nei dintorni degli spogliatoi registrata in occasione della gara interna di domenica con il Cerignola. Lo ha stabilito il Giudice sportivo che ha anche inibito il presidente Antonio Bagno sino al 20 ottobre prossimo. Punite con cento euro di multa anche Corato e Libertas (lancio di fumogeni).

Squalificato, sempre sino al 20 ottobre, il tecnico del Manduria Giuseppe Passariello. Tra i giocatori, invece, una gara di stop per Vittorio (Mola), Vairo (Manfredonia), Angelo De Benedictis (Galatina), De Nicola e Paglialunga (Racale) e Malagnino (Manduria).

Rivista, infine, la multa affibbiata al Tricase per la gara di Coppa del 2 settembre contro il Racale. L’organo giudicante l’ha abbassata da 500 a 200 euro. Confermata, invece, la squalifica sino al 6 ottobre (in Coppa) per il tecnico Gigi Bruno.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati