ECCELLENZA – Giudice sportivo, 20 squalificati: tutte le decisioni su 12ª e 13ª giornata

malagnino

Foto: G. Malagnino

Queste le decisioni del Giudice sportivo sul campionato di Eccellenza dopo la dodicesima giornata, disputatasi giovedì scorso, e la tredicesima.

CALCIATORI – Due giornate ad Amoruso (Molfetta); una giornata per Modesto (Bitonto), Loiodice (Molfetta), Montefusco, Malerba (Otranto), Salvestroni, Tedesco (Casarano), Logrieco, Montrone (Altamura), Malerba (UC Bisceglie), Allegretti, De Palma (Vigor Trani), Malagnino, Turi (Grottaglie), Camisa, Denisi (Mesagne), De Luisi, Acquaviva (A. Mola), Carlucci (Novoli), Buono (Leverano).

ALLENATORI – Modesto (Bitonto) squalificato fino al 26 dicembre; Ribezzi (Mesagne) squalificato fino al 3 dicembre.

DIRIGENTI – Noviello e Morgese (Bitonto) inibiti fino al 26 dicembre.

MULTE – 1.100 euro al Bitonto (“Propri tifosi lanciavano n. 2 bottigliette di acqua ed una lattina in campo senza conseguenze. I medesimi sostenitori accendevano n. 5 fumogeni sugli spalti senza conseguenze. Inoltre, colpivano con uno sputo in testa un assistente dell’Arbitro. Infine, a fine gara, soggetti estranei si infiltravano negli spogliatoi e proferivano espressioni minacciose all’indirizzo dei componenti della terna arbitrale”), 300 euro per il Gravina (“Propri tifosi accendevano un fumogeno sugli spalti senza conseguenze”), 200 euro per il Barletta (“Propri tifosi colpivano con lanci d’acqua sulla testa il portiere della squadra avversaria”).

Il Giudice sportivo, infine, ha respinto il reclamo proposto dall’Hellas Taranto, relativo alla gara contro il Gravina del 15 novembre scorso, confermando il risultato maturato sul campo che ha visto la compagine barese imporsi per 2-1.

Luigi ALEMANNO
Giornalista pubblicista dal 2011, vicedirettore di SalentoSport.net. Responsabile della redazione sportiva di Teleonda dal 2009 al 2012, corrispondente per Piazzasalento dal Comune di Gallipoli dal 2012 al 2014, responsabile della comunicazione per la S.S.D. Gallipoli Football 1909 Srl dal 2012 al 2015.

Articoli Correlati

Lascia un commento