Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

ECCELLENZA – Coppa Italia, in quattro per un posto al sole. Le designazioni arbitrali

Sono quattro le squadre rimaste in corsa per contendersi la Coppa Italia di Eccellenza. Ad un passo dall’ultimo atto Altamura, Otranto, Unione Calcio Bisceglie e Barletta si contenderanno la possibilità di accedere alla finalissima, nella semifinale che prevede la classica lotta sui centottanta minuti. Altamura e Otranto saranno nuovamente avversari, in una semifinale di coppa, dopo l’edizione 2013-2014 della Coppa Italia di Promozione. All’epoca, i biancorossi murgiani ebbero la meglio nel doppio confronto. All’andata s’imposero i salentini per 2-1 con i baresi che passarono il turno grazie alla vittoria per 3-1 nella gara di ritorno. In finale l’Altamura cedette nettamente al Bitonto che rifilò un tris letale.

Non saranno della partita Natale e Dibenedetto (Altamura), Boualam (Otranto), Quercia (UC Bisceglie) e Sguera (Barletta) tutti appiedati per un turno dal Giudice sportivo. Calcio d’inizio alle 14.30 mentre la partita di ritorno è fissata per il 24 novembre, prima della finale in campo neutro (scelto dalla Federazione) del prossimo 19 gennaio.

***

TEAM ALTAMURA – OTRANTO Vittorio Emanuele Daddato, di Barletta
UNIONE CALCIO BISCEGLIE – BARLETTA Gabriele Totaro, di Lecce