ECCELLENZA – Confermata la vittoria del Bitonto sul Novoli ma punita la società barese: il Giudice sportivo su 29ª e 30ª

malagnino

Foto: G. Malagnino, fermato per un turno

Queste le decisioni del Giudice sportivo dopo la ventinovesima e trentesima giornata del campionato di Eccellenza.

CALCIATORI – Due giornate a Carlucci (H. Taranto); una giornata per D’Angelo, Salvi, Daddario, Renna (A. Mola), Milella (Vieste), Malagnino, Merico (Grottaglie), Mariano (Otranto), Zaminga, Puglia (Casarano), De Palma, Musacco (Vigor Trani), Lorusso, Martino (Sudest L.), Cantatore, Fumai (Molfetta), Syla (UC Bisceglie), Angelè, Boualam (Mesagne), Greco (Castellaneta), Rana (Gravina), Di Pinto (Barletta), Maraglino (H. Taranto).

ALLENATORI – Passariello (Grottaglie) squalificato fino al 24 marzo.

DIRIGENTI – Dammacco (Altamura) e Longo (Vigor Trani), inibiti fino al 17 aprile.

MULTE – 400 euro per il Mesagne (“A fine gara un soggetto non identificato che indossava un giubbotto con i colori sociali della squadra proferiva espressioni irriguardose ed ingiuriose all’indirizzo dei componenti della terna arbitrale”), 600 euro per l’Altamura (“Propri tifosi accendevano due fumogeni sugli spalti senza conseguenze”), 400 euro per la Vigor Trani (“Durante il secondo tempo un addetto alla sicurezza correva verso un assistente dell’Arbitro con fare minaccioso e proferiva espressioni ingiuriose e minacciose all’indirizzo del medesimo. Veniva in un primo tempo bloccato da alcuni calciatori e, dopo essersi divincolato ed aver nuovamente cercato di avvicinare il citato collaboratore, veniva bloccato dalle forze dell’ordine e definitivamente allontanato dall’impianto di gioco”), 200 euro per il Casarano (“Propri tifosi accendevano due fumogeni sugli spalti senza conseguenze”).

Il Giudice sportivo, inoltre, in relazione al reclamo proposto dal Novoli dopo l’aggressione subita a Bitonto, nella gara del 21 febbraio scorso, ha deliberato di confermare il risultato sul campo, che ha visto i neroverdi vincere per 3-0, e di comminare al Bitonto un’ammenda di 300 euro ed una giornata di squalifica del campo da scontare su neutro ed a porte chiuse.

Luigi ALEMANNO
Giornalista pubblicista dal 2011, vicedirettore di SalentoSport.net. Responsabile della redazione sportiva di Teleonda dal 2009 al 2012, corrispondente per Piazzasalento dal Comune di Gallipoli dal 2012 al 2014, responsabile della comunicazione per la S.S.D. Gallipoli Football 1909 Srl dal 2012 al 2015.

Articoli Correlati