ECCELLENZA – B come bomber, B come Brindisi: l’intervista doppia di SalentoSport a Scarcella e Tedesco

scarcella - tedesco

Foto: S. Scarcella e M. Tedesco

Che cos’hanno in comune Salvatore Scarcella e Mino Tedesco, oltre al fatto di giocare a calcio? Sicuramente il fatto di essere brindisini entrambi, di essere attaccanti e di avere il gol nel sangue. Il primo ha stravinto, nella passata stagione, il titolo cannonieri del campionato di Eccellenza con ventuno reti; il secondo si candida a vincere quello di quest’anno, Di Rito permettendo, che lo precede di due gol. Salento Sport li ha messi a confronto in un’intervista doppia, andando a curiosare anche nella loro vita privata.

Nome:

S: Salvatore

T: Mino

Età:

S: 32 anni

T: 34 anni

Soprannome:

S: Sasà

T: il falco

Presentati con tre aggettivi:

S: simpatico, solare, testardo

T: simpatico, altruista, determinato

Squadra dove giochi?

S: Novoli

T: Bitonto

Squadra dove vorresti giocare?

S: Napoli

T: Barcellona

Ruolo?

S: esterno d’attacco

T: attaccante

Modulo preferito?

S: 4-3-3 o 4-2-3-1

T: 3-5-2

Il tuo idolo da bambino:

S: il grande Diego Armando Maradona

T: Van Basten

Single o impegnato?

S: sposato

T: impegnato

Le tre cose principali che guardi in una donna:

S: gli occhi, il lato b e la dolcezza

T: mani, piedi, fondoschiena

Chi è il più forte tra voi due?

S: abbiamo caratteristiche diverse, possiamo giocare insieme

T: assolutamente Sasà Scarcella

Chi il più bello?

S: lui è il belloccio

T: vabbè, io naturalmente

Continua la frase: Brindisi senza calcio è come….

S: una macchina veloce senza il motore

T: una Ferrari senza motore

Hai trovato la lampada di Aladino, esprimi tre desideri:

S: nessuno, sto bene così, le cose mi piace conquistarmele

T: 1) che la mia famiglia stia sempre bene, 2) che un giorno possa trovare un lavoro, 3) che possa dare sempre il meglio alla mia ragazza

Gioco preferito alla Play Station:

S: Fifa, mio figlio gioca solo con quello

T: Fifa

Tatuaggi?

S: sinceramente il mio corpo non ha più spazi liberi per farmene altri

T: sono pieno, ho perso il conto

Il tuo piatto preferito:

S: pasta al sugo

T: spaghetti con l’astice

Quando è stata l’ultima volta che ti sei fatto una canna?

S: poco tempo fa

T: a diciotto anni, ma solo qualche tiro per provare, adesso sono contro le droghe

Quando è stata l’ultima volta che ti sei ubriacato?

S: sei anni fa più o meno, non ricordo precisamente

T: tre anni fa

Quando è stata l’ultima volta che hai detto una cazzata?

S: cinque minuti fa

T: oggi

Il difensore che non ti ha fatto toccare palla:

S: difficile che avvenga, perché quando non lo faccio cambio posizione in campo

T: Roberto Taurino

L’allenatore che non hai sopportato:

S: è meglio che lo tenga per me

T: Capuano e Toma

La parolaccia che usi più spesso:

S: porco Giuda

T: tacci tua

Posizione preferita per fare l’amore:

S: sono uno stratega, mi piace inventare

T: a pecora

Prima di una partita si può fare sesso?

S: sì, certo, secondo me è più una questione mentale che fisica

T: io non l’ho mai fatto

La tua paura più grande:

S: di morire soffocato

T: che possa succedere qualcosa alla mia famiglia

Hai mai tradito un amico?

S: gli amici veri non li tradirò mai, a costo della mia vita

T: mai tradito un amico

E un partner?

S: no

T: odio i tradimenti

Bayern Monaco o Barcellona?

S: Barcellona tutta la vita

T: Barcellona

Lewandowski o Suarez?

S: Suarez sempre

T: Suarez

Ilaria D’Amico o Ilary Blasi?

S: Ilary Blasi, il top

T: Ilary Blasi

Credi in Dio?

S: sì, però a volte mi ricredo

T: Dio è la mia forza

Favorevole o contrario ai matrimoni tra coppie gay?

S: favorevole, però non dovrebbero adottare bambini

T: contrario ai matrimoni tra gay

Salvini o Renzi?

S: Salvini

T: Salvini

Cosa hai pensato la prima volta che hai visto l’altro?

S: Questo è un montato, lo spezzo in due

T: ho avuto subito stima

Dì all’altro una cosa nel vostro dialetto:

S: mi raccomandu a comu rispundi, ci no mò ca ndi vitimu a Brindisi sò scaffuni Tedè!

T: ccè ssì forti cumpà, nnu baciu

Cosa farai da grande?

S: mi piacerebbe essere un esempio per mio figlio

T: spero di trovare un lavoro, altrimenti il direttore sportivo

Fate un saluto per gli amici di Salentosport!

S: un grande saluto e un forte abbraccio a tutti gli amici di Salento Sport, in particolare alla mia grande amica Maria! Siete unici!

T: un saluto a Salento Sport, come al solito siete perfetti e precisi nel vostro lavoro. Ciaooooooo e mettetemi qualche gol in più in classifica cannonieri!!!

Articoli Correlati