DILETTANTI – Il Giudice sportivo della seconda giornata di Eccellenza e Promozione/B e di Coppa Italia Eccellenza

In Eccellenza due giornate a marco malerba (Deghi). Respinto il reclamo del Martina in Coppa Italia contro la presunta irregolare posizione del calciatore della Fortis Altamura, Onofrio Abrescia. In Promozione un solo squalificato

malerba

Foto: M. Malerba (Deghi), due turni di stop

Il Giudice sportivo di Eccellenza pugliese, in merito alle gare di domenica 15 settembre, valide per la seconda giornata, ha squalificato per due giornate Marco Malerba (Deghi) e per una giornata Angelo Maraglino (San Severo), Antonio Caputo (Barletta 1922), Francesco Sollitto (Atl. Vieste) e Mattia Negro (Vigor Trani).

Per quanto concerne gli allenatori e lo staff tecnico, stop sino al 19 ottobre prossimo per Antonio Zaminga (Otranto). Inibizione sino al 26 settembre per il dirigente Francesco Dipiano (Barletta 1922). Ammende, infine, per Vigor Trani (200 euro, sputi dei propri tifosi verso un assistente arbitrale), Ugento (100 euro, accensione da parte dei propri tifosi di tre fumogeni) e Fortis Altamura (50 euro, mancanza di acqua calda nelle docce a dine gara).

In merito alle gare di ritorno del primo turno di Coppa Italia Eccellenza, lo stesso Giudice sportivo ha rigettato il reclamo del Martina avverso la posizione del tesserato della Fortis Altamura, Onofrio Abrescia. Il club tarantino aveva eccepito che il calciatore avesse ancora da scontare una giornata di squalifica relativa alla scorsa edizione della manifestazione, ma il Giudice sportivo ha respinto tale istanza, rilevando che, “dal 01/07/2019 è stato introdotto l’art. 40 comma 1 lett. A) che prevede la prescrizione delle infrazioni disciplinari relative allo svolgimento di una gara, al termine della stagione sportiva successiva a quella in cui è stato commesso l’ultimo atto diretto a realizzarle”. Squalifica per una gara a Domenico Guida (Corato) e Antonio Preziosa (UC Bisceglie). Inibizione sino al 19 ottobre per il dirigente Francesco Musacco (Molfetta).


Con riferimento alla seconda giornata del campionato di Promozione, girone B, il Giudice sportivo, infine, ha comminato una giornata di squalifica per il calciatore Jonathan Carati (Novoli). Squalifica anche per l’allenatore del Carovigno, Nicola Zella, sino al 26 settembre. Ammenda di 300 euro per l’Ostuni “perché a fine gara un tifoso scavalcava la recinzione ed entrava in campo: prontamente allontanato dai carabinieri presenti”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati