Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

COPERTINO – Volturo, Palmisano e Fanuli in coro: “Meritavamo di più. Sprecato tanto”

Il Copertino mette in cassaforte un punto importante, pareggiando in casa contro l’Ostuni. Il gol di Alessio Palmisano, messo a segno al 36′ della ripresa, ha riequilibrato le sorti di un match che i brindisini avevano sbloccato al 6′ di gioco con l’ex Nardò Volpicelli. I rossoverdi però imprecano contro la sfortuna, date le numerose occasioni create e non sfruttate.

Il tecnico Sergio Volturo commenta così la gara: “Dopo essere passati subito in svantaggio, siamo stati bravi a non demoralizzarci e nel secondo tempo abbiamo cercato con pazienza e costanza il pareggio. Dopo la rete di Palmisano abbiamo sfiorato la vittoria, che per volume di gioco sarebbe stata giusta”.

I rossoverdi sono al quintultimo posto: “Non dobbiamo assolutamente pensare alla classifica ““ ammonisce Volturo -. Dal Trani fino al Francavilla sono coinvolte sette squadre in questa lotta per evitare gli spareggi. Dobbiamo pensare solo a noi stessi e domenica prossima dobbiamo giocare contro la seconda della classe con la stessa voglia e lo stesso spirito di oggi”.

L’autore del gol Palmisano, tornato al gol dopo diverse domenica, avrebbe voluto di più: “Sinceramente oggi avrei preferito la vittoria della mia squadra. Nel secondo tempo abbiamo prodotto almeno sette azioni pericolose e poi un rigore netto non dato a Rizzello. Avremmo ampiamente meritato i tre punti. Dobbiamo partire da questo punticino per affrontare al meglio queste ultime sette partite di campionato, dobbiamo dare un calcio alla paura e dobbiamo tornare al più presto alla vittoria che ci manca da due mesi”.

Delusione anche per il presidente Fanuli: “Otto le occasioni da gol sprecate e non tutte per colpa dei miei ragazzi. Speriamo che in qualche modo la fortuna ci assista in futuro”.