COPERTINO – Schito come Zanetti: “Ho 36 anni ma non voglio smettere”

Trentasei anni e non sentirli. Antonio Schito, difensore del Copertino, è pronto a gettarsi nuovamente nella mischia: “Sto bene fisicamente, non sento il bisogno di ritirarmi. Frequento anche un corso allenatore. Farò il tecnico non appena appenderò le scarpe al chiodo”.

L’annata appena trascorsa: Mosca mi ha lasciato fuori nella prima parte di stagione. Ha fatto le sue scelte. Ma quando ho giocato ho sempre cercato di fare bene (25 presenze su 30 gare, ndr) e di dimostrare di essere buone condizioni”. La prossima stagione: “Il campionato di Eccellenza è finito. Si giocano play off e play out dalla Promozione in giù. Bisogna attendere anche se a me piacerebbe restare a Copertino”.

Articoli Correlati