COPERTINO – Fanuli lascia: “Situazione insostenibile, titolo al sindaco”

fanuli maurizio 3 @ferpero

Foto: M. Fanuli (©Ferpero)

La storia tra Copertino e Maurizio Fanuli sembra essere arrivata al capolinea. Fatale in questo senso è stata la decisione dell’amministrazione comunale di affidare l’impianto sportivo al club che, però, avrebbe dovuto addossarsene i costi di gestione. Una situazione insostenibile per il numero uno rossoverde.

“La disponibilità da parte dell’amministrazione comunale a garantire al Copertino l’utilizzo delle strutture necessarie per la prima squadra e per il vivaio – ammette Fanuli -, mi aveva indotto a restare al vertice del sodalizio, a dispetto dei gravi problemi che attanagliano il mondo del pallone a causa della grandissima crisi che sta vivendo il nostro paese. Ci hanno assegnato il campo, ma lo hanno fatto addossando tutti i costi di gestione al nostro club, il che è insostenibile“.

Cala il sipario, dunque, sulla gestione Fanuli. “Siccome sono stanco di quanto sta accadendo con chi regge le sorti del comune – conclude il presidente -, iscriverò la squadra come ultimo atto d’amore nei confronti del club che presiedo e dei tanti giovani che fanno parte del vivaio. Poi consegnerò il titolo d’Eccellenza al sindaco che deciderà il da farsi”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati