CASARANO – Tante sirene di mercato per i gioielli rossazzurri

I più richiesti sono in particolare i due attaccanti, Pignataro e Caputo, ma hanno ricevuto diverse proposte anche Quarta, Schirinzi, Colluto e D'Arcante

pignataro-casarano-calcio

Foto: A. Pignataro - ©Casarano Calcio

Si preannuncia un’estate molto calda per il calcio dilettantistico pugliese. Siamo ancora ai primi di giugno, ma il mercato sembra già essere entrato nel vivo: neanche il tempo di aprire ufficialmente le danze, che gli operatori sono già al lavoro in vista della prossima stagione. E alcune società avrebbero compilato la lista della spesa andando principalmente a pescare in casa Casarano. La cosa non sorprende affatto, visto il campionato disputato dalle Serpi.

Vi sarebbe stato un sondaggio da parte di Gravina e Omnia Bitonto per Antonio Pignataro e Antonio Caputo, dodici gol in campionato per il primo, dieci per il secondo. Per la coppia gol brindisina si sarebbe mosso anche il Fasano, che addirittura punterebbe in blocco sui calciatori rossazzurri: la società guidata dal presidente Franco D’Amico sarebbe pure sulle tracce di Tonio D’Arcante, Claudenzio Schirinzi, Danilo Colluto e Christian Quarta. Sirene biancorosse per D’Arcante e Caputo: l’Altamura di mister Panarelli, a un passo dalla Serie D grazie al 2-0 maturato nell’andata della finale nazionale playoff, contro i campani del San Giorgio, starebbe pensando al centrocampista tarantino e all’attaccante brindisino.

Molto attivo anche il Martina di mister Gidiuli, che punterebbe dritto su Schirinzi. Si parla già di offerte economiche concrete, ma i calciatori in questione starebbero temporeggiando in attesa di conoscere programmi e progetto tecnico del Casarano.

Articoli Correlati