Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

CASARANO – Salbre scaccia i ricordi: “Nardò, stavolta non perderemo ancora…”

Le due sconfitte di coppa, maturate proprio per opera del Nardò, fanno già parte del passato per Abroubagui Salbre, attaccante rossazzurro: “Non c’è tempo per i cattivi ricordi -afferma- ora è obbligatorio far tornare il Casarano, la squadra che ha sempre fatto paura agli avversari, a quella che era un tempo. Dovremo fare a meno di qualcuno ma non possiamo stare a piangere. Siamo a zero da tre partite, due sconfitte in Coppa Italia e una in campionato. Non possiamo accettarlo. Oggi col Nardò sarà tutta un’altra musica. Dobbiamo vincere anche per il morale”.

Sulle sue condizioni fisiche, dopo gli acciacchi che gli hanno impedito di scendere in campo contro lo Sporting Altamura: “Adesso sto bene, ho profittato anche di severi allenamenti in palestra. Sono molto motivato -conclude- vorrei dare il massimo”.