Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

CASARANO – Manta: “La salvezza prima di tutto”. Intanto ecco l’under Signore

È già a disposizione del tecnico Sportillo l’under Stefano Signore, esterno basso ex Nardò. “È un calciatore – evidenzia il direttore sportivo del Casarano, Mino Mantache potrebbe tornarci utile in vista di un campionato veramente molto difficile, considerato che affronteremo squadre molto ben organizzate come Barletta, Trani, Cerignola, Bitonto, Altamura, senza voler dimenticare le difficoltà nei derby con Otranto, Gallipoli, Galatina, Novoli ed altre”. Il 4 settembre al via la Coppa Italia, “e meno male – nota Manta – che abbiamo avuto la squalifica del campo ridotta a due sole giornate, per cui faremo a porte chiuse la prima di coppa e la prima di campionato. Nota buona è che il terreno è avviato verso un’ottimale condizione grazie ad insistenti interventi degli addetti”.

“Stiamo affrontando solo dettagli di poco conto – aggiunge – per ultimare le operazioni di mercato. Spero di poter annunciare qualche altro arrivo entro la prossima settimana. Certo, dobbiamo pensare ad una squadra che scende in campo per dare tutte le sue energie avendo come obiettivo innanzitutto la salvezza. Lo sanno anche gli imprenditori che hanno rilevato il Casarano. Non ci aspettiamo l’arrivo di cinesi che rilevino la società. Tutto è affidato alle sole forze di uomini di buona volontà che hanno a cuore la città. Quindi, la salvezza innanzitutto. Poi, si sa, nel calcio è possibile tutto ed il suo perfetto contrario. Il Casarano – conclude Manta – ha dalla sua una tradizione di eccezionale portata”.