Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

CASARANO – Longo: “Sono ottimista, anche se il rammarico vero è…”

Il Casarano di Alessandro Longo si sta preparando al meglio per recitare il ruolo di protagonista nella nuova stagione. “In una piazza esigente e competente come questa – ammette il tecnico – è normale che ci siano entusiasmo e aspettative. È una fisiologica aspirazione al successo. Per essere una big siamo in leggero ritardo sulla normale tabella di marcia, ma come si può obiettivamente notare, dalla prima all’ultima serie, nessuna società è ancora riuscita a completare il proprio organico”.

Malgrado ciò, l’allenatore rossazzurro si dichiara ottimista per l’andamento della preparazione estiva e per i nuovi arrivi: “La fase preparatoria, considerate tutte le problematiche di un ritiro ‘sperimentale’, non poteva andar meglio. Il rammarico vero è non aver potuto lavorare sin dal primo giorno con tutti gli effettivi. Per quanto riguarda gli innesti è ancora presto per giudicare, ma considerate le mie precedenti esperienze sono estremamente ottimista”.

E sul favorito alla vittoria finale, chiude: “Al momento non c’è nessun favorito in virtù di un equilibrio verso l’alto di valori che può rendere il campionato avvincente e combattuto come mai in passato”.