CASARANO – Bellisario: “Ho parlato con due gruppi per il futuro del club. Il problema è il Capozza”

Cosimo Bellisario ph casarao calcio it

Foto: C. Bellisario

Fonte: Gazzetta del Mezzogiorno |

Il Casarano avrà un futuro: è questo l’obiettivo dell’attuale amministratore unico, Cosimo Bellisario, che si prodiga in tal senso. “Mi sto dando da fare da tempo – dichiara – sin dal fischio finale della sfortunata partita col Barletta, per garantire il futuro del calcio in città e posso dire che ci sono degli imprenditori interessati ma hanno bisogno di parlare con il sindaco per capire la situazione del Capozza. Avrebbero appreso che la gestione dello stadio costa intorno ai 100.000 euro l’anno. E una cifra del genere frena gli entusiasmi. Non è facile, di questi tempi, investire nel calcio. Anche chi è animato da buona volontà è spesso costretto ad arrendersi. In un primo momento mi sono scoraggiato ma siccome sono uno che non si ferma, ho voluto continuare”.

“La ricerca di persone intenzionate a far gruppo – aggiunge Bellisario – sta avendo qualche riscontro ma spero che quella gente, che sicuramente non ama né la squadra né la città di Casarano, finisca di seminare zizzania. Perché lo facciano non mi è chiaro, non capisco cosa li muove, non possono essere tifosi ma solo gente che vuole restare nell’anonimato”.

Bellisario è comunque ottimista: “Sono riuscito ad avvicinare due gruppi. Se viene meno il primo mi rivolgerò all’altro. Vorrei che fosse tutta gente con Casarano nel cuore, per intenderci gente rossazzurra, che ama Casarano. E quelli che ci credono sono animati dalle migliori intenzioni ma bisogna lavorare e cercare il numero che consenta di impegnarsi in un’avventura nella quale non ci sarà più un mecenate. Si è pensato persino ad una tessera che valga da abbonamento dal costo molto conveniente che dia possibilità ai possessori di ottenere scontri presso negozi e supermercati convenzionati e non sono pochi i negozianti che si sono proposti. Spero tanto – conclude Bellisario – che per la fine del mese avrò qualche certezza“.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati