Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

CASARANO – Anche con l’Andria rossazzurri lontani dal “Capozza”

Dopo aver affrontato la Virtus Francavilla in quel di Taurisano, il Casarano dovrà rinunciare a giocare nello stadio “Capozza” anche per il prossimo match, in programma domenica prossima, con l’Andria. In seguito alle copiose precipitazioni dei giorni scorsi, infatti, le già precarie condizioni del terreno di gioco sono peggiorate notevolmente, rendendo la zona sottostante la curva sud completamente impraticabile.

La dirigenza rossazzurra, quindi, ha deciso richiedere l’autorizzazione a disputare la gara in questione presso lo stadio “Giovanni Paolo II” di Nardò, anche per via del previsto notevole afflusso dei tifosi dell’Andria. Certi – si legge sul comunicato ufficiale emanato dalla società rossazzurra – di poter contare sulla comprensione dei nostri appassionati e numerosi sostenitori, ringraziamo l’amministrazione di Nardò, in particolare il sindaco Marcello Risi e l’assessore allo sport Flavio Maglio, per la completa disponibilità dimostrata nei nostri confronti”.