BRINDISI – Due rinforzi di livello per il centrocampo biancazzurro

Marino, figlio di Raimondo, ha anche esordito in Serie A con l'Inter, con Roberto Mancini allenatore. Iaia è uno dei protagonisti della splendida cavalcata vincente dello scorso anno

carbonella-enzo-marino-dino-brindisi

Foto: Il dg Carbonella con Marino all'atto della firma

Due rinforzi per il centrocampo del Brindisi. Il primo è un volto nuovo: si tratta di Dino Marino, figlio dell’ex difensore di Lecce, Lazio e Napoli, Raimondo, proveniente da tre ottime stagioni in Serie D con il Francavilla in Sinni. Cresciuto nelle giovanili del Lecce, a 16 anni Marino passa all’Inter dove milita nella formazione Primavera risultando il miglior calciatore d’Italia. Debutta anche in Serie A e in Coppa Italia con la maglia nerazzurra nella stagione 2004/05, vincendo anche il trofeo accanto a campioni come Materazzi, Veron e Cambiasso (QUI). Nella sua carriera ha vestito anche le maglie di Arezzo in B, Pro Patria in C1, Sudtirol in C2, Ostuni in D, Copertino, Racale, Galatina e Virtus Francavilla in Eccellenza.

Riconfermato Stefano Iaia, centrocampista classe 1995. Il calciatore comincia la sua carriera nelle giovanili del Brindisi dove, nel 2013/14, debutta n Serie D. Poi passa alla Virtus Francavilla, al Novoli, prima di ritornare al Brindisi dove disputerà il suo terzo campionato consecutivo. Lo scorso anno fu uno dei protagonisti della cavalcata vincente in Promozione siglando anche sei reti.

Redazione SS
Nata nell'agosto 2010; vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone; eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento" organizzato dalla redazione della testata on-line giovanissimidelsalento.com; presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati