Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

AVETRANA – Pellegrino: “Gallipoli squadra blasonata ma nessun timore, dobbiamo solo vincere”

“La partita di domenica è importantissima. Sappiamo del blasone del Gallipoli ma non avremo timore reverenziale. Il nostro obiettivo sarà solo ed esclusivamente quello di vincere, abbiamo bisogno di punti”. Parole e musica di Claudio Pellegrino, trainer dell’Avetrana che si prepara allo scontro salvezza contro i giallorossi di Cimarelli. “Nonostante le difficoltà di organico – prosegue l’allenatore – , cinque infortunati e Maggi squalificato, prendere i tre punti sarebbe significativo per meglio affrontare il resto del campionato”.

Sui giallorossi, Pellegrino chiosa: “Il Gallipoli viene da una sonora sconfitta interna contro il Bitonto, sinceramente pur essendo il Bitonto una squadra davvero buona, completa e organizzata non credo ci siano sei reti di differenza. Evidentemente il Gallipoli ha avuto un black-out, le squadre allenate da Cimarelli giocano bene”.

Infine l’allenatore biancorosso esterna un’osservazione sugli incroci del torneo, poco clementi verso l’Avetrana: “In questo campionato il calendario, fino ad ora, ci ha messo contro sempre squadre che la domenica precedente hanno giocato con compagini più forti e non hanno fatto bene, è certamente un caso ma sicuramente non un valore aggiunto. Comunque a prescindere da tutto contro il Gallipol idobbiamo vincere, cuore oltre l’ostacolo e tre punti in più in classifica”.