Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

ARADEO – Antonica: “Col Barletta una nuova finale, ecco cosa servirà per vincere…”

Il tris di Novoli prima della sosta ha certamente rilanciato le ambizioni salvezza dell’Atletico Aradeo, che ora a tre giornate dalla fine dovrà cercare di sfruttare al meglio il doppio turno interno, in cui affronterà due rivali per la corsa alla permanenza. “La partita di Novoli era una finale sia per noi che per loro – analizza capitan Amleto Antonica, sapevamo che vincendo saremmo rimasti ancora in vita, mentre la sconfitta avrebbe potuto virtualmente condannarci”.

“Conquistati questi tre punti, ora possiamo provare a sfruttare nel migliore dei modi questi scontri diretti interni – sottolinea l’esperto portiere – che ci vedranno impegnati contro Barletta prima e Unione Calcio Bisceglie, prima dell’ultimo turno a Molfetta; per cercare di conquistare qualcosa di importante dovremo provare a fare 9 punti, nella peggiore delle ipotesi, giocheremo i playout in casa, ma ora l’imperativo è guardare partita dopo partita, perché una gara può rendere importante l’altra”.

Il cammino dei giallorossi di mister Nobile verso la salvezza passa dalla delicatissima sfida dello Spina contro il Barletta: “Sarà per noi una nuova finale, occorrerà sbagliare il meno possibile, perché vincerà chi sbaglierà meno. Conosciamo bene il valore del Barletta e di ogni singolo componente della squadra, ma noi dal canto nostro dovremo metterci tanto cuore e voglia di vincere perché, per la rincorsa fatta e il carattere messo nei momenti di difficoltà, credo – conclude Antonicache questo gruppo meriti di conquistare l’obbiettivo”.