MESAGNE – Due attentati incendiari alla casa del presidente Devicienti

Prima un attentato incendiario al portone della palazzina da lui abitata, poi, a distanza di tre settimane, un secondo attentato dinamitardo.

È accaduto a Mesagne, all'indirizzo del presidente della locale formazione che militerà nel campionato di Prima categoria, il giovane imprenditore Luigi Devicienti. L'esplosione – secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport – ha distrutto l'ingresso della palazzina e prodotto ingenti danni agli arredi e agli infissi del piano terra e del primo piano.

Quello che fa riflettere le forze dell'ordine, è che gli attentati siano stati portati a termine, dopo la decisione di Devicienti di assumere la guida del Mesagne calcio, dopo un passato a dirigere la squadra locale di volley.

«Non hanno voluto colpire l'azienda – confida Devicienti ad un amico – ma la mia casa, la mia famiglia, il cuore dei miei affetti».

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati