L’AVVERSARIO – Cellino indagato presenta le dimissioni, ma il CdA respinge

Si è abbattuto in queste ore un uragano sul Cagliari, prossimo avversario del Lecce. Massimo Cellino ha rassegnato le dimissioni dalla carica di presidente dei rossazzurri in seguito all'avvio di un'indagine penale nei confronti dello stesso presidente per l'esposto presentato da Enac e Sogaer.

A comunicarlo è il sito ufficiale della società sarda, che così riporta: "Il CdA della Cagliari Calcio si è riunito nel tardo pomeriggio di oggi per comunicazioni urgenti del Presidente, che in apertura di lavori ha presentato le proprie dimissioni come «atto moralmente dovuto» dopo l'indagine penale avviata dal Tribunale di Cagliari in conseguenza dell'esposto presentato nei Suoi confronti da Enac e Sogaer. Il Consiglio d'Amministrazione ha respinto le dimissioni all'unanimità e il Presidente, preso atto, ha rinviato ogni decisione alla fine della stagione calcistica".

Articoli Correlati