BRINDISI – Al via il nuovo corso, presentati Rufini, Boccuzzi e non solo. Il tecnico: “Non potevo rifiutare”

rufini e boccuzzi

Foto: Rufini e Boccuzzi in conferenza stampa

Fonte: Brindisimagazine.it |

Grande entusiasmo e tanta partecipazione a Palazzo Nervegna per la presentazione del nuovo corso del Brindisi Soccer. La presidentessa Raffaella Napolitano ha provveduto ad ufficializzare la nomina di Danilo Rufini come nuovo allenatore dei biancazzurri; nel suo staff anche Dario Guadalupi in qualità di preparatore dei portieri, mentre Gabriele Boccuzzi, oltre che guida tecnica della Juniores, sarà supervisore e responsabile di tutto il settore giovanile. Presente nell’organigramma anche una vecchia conoscenza del calcio brindisino, Nando Galetti, a cui verrà affidata la panchina di una delle formazioni giovanili.

Si punta a partire dalla Promozione, una categoria che non spaventa il neo allenatore Rufini, il quale, davanti ad una bella cornice di pubblico, non nasconde le proprie piacevoli sensazioni: “Sono emozionato e onorato di essere qui. Ho giocato in questa città tante volte e so bene cosa possono dare questi tifosi. Ho sposato un progetto importante ed ambizioso. Darò tutto. Come ho sempre fatto. Da giocatore e da allenatore. Partire dal basso non è facile. La squadra deve essere fatta di uomini veri e giocatori pieni di passione. Inutile che vi parli di risultati. È fin troppo chiaro a cosa puntiamo. Brindisi è stata un anno senza calcio. E questo è assurdo. Ho fatto una scelta senza guardare la categoria. Chi mi conosce sa quanto sia ambizioso ed avrei potuto puntare a qualche altra piazza in categorie migliori. Ma quando ti chiama Brindisi, non puoi rifiutare”.

Sull’evoluzione del corteggiamento che ha indotto Rufini a sposare il progetto Brindisi, il tecnico confessa: “Siamo stati in trattativa una quindicina di giorni. Ci siamo studiati attentamente. Da subito ho sondato anche la disponibilità di alcuni calciatori. Devo dire che tutti mi hanno mostrato grande entusiasmo e siamo già a lavoro per allestire la nuova squadra. Mi servono giocatori abituati all’agonismo. Perché in Promozione ci saranno campi difficilissimi”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • NOVOLI – Mister Portaluri ricorda Maradona: “In fondo al mio cuore, mi coccolo i ricordi più belli”

    Una notizia che ha scosso il mondo intero. Ovunque e chiunque oggi ricorda Diego Armando Maradona, “El Pibe de Oro“, un uomo che oltre ad aver segnato in maniera indelebile il mondo del  calcio, che ha rappresentato e rappresenterà un pezzo di storia anche del nostro Paese. Ricordi indelebili sono quelli del tecnico del Novoli Mino Portaluri,…

  • maradona-diego CALCIO – È morto Diego Armando Maradona, il più grande di sempre

    La notizia giunge dall’Argentina ed è di quelle che gelano il sangue. Diego Armando Maradona, il più grande calciatore mai esistito, si è spento poco fa per un arresto cardiaco, nella sua casa di San Andres, Tigres, dintorni di Buenos Aires. La leggenda del futbol aveva appena compiuto 60 anni ed era reduce da un…

  • puglia CRONACA – Nuovo Dpcm, Puglia inserita nelle regioni arancioni: ecco le restrizioni

    Si è appena conclusa la conferenza stampa del presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, che ha illustrato le nuove misure per limitare il contagio da Covid previste dal Dpcm 3 novembre, in vigore dal 6 novembre (alla mezzanotte tra il 5 e il 6) al 3 dicembre prossimi. La Puglia è stata inserita tra…

  • conte-giuseppe CRONACA – Firmato il nuovo Dpcm: le principali novità previste dal documento

    Da poche ore il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha firmato il nuovo Dpcm che entrerà in vigore dalla mezzanotte di domani (tra il 5 e il 6 novembre) e lo resterà sino al 3 dicembre. Ecco quali sono alcune delle novità, in sintesi. MASCHERINE – Obbligo di averle sempre con sé e di indossarle nei…

  • facce-da-lecce-carmen-tommasi EVENTI – “Facce da Lecce”, uno tsunami di emozioni a cura di Carmen Tommasi

    Si chiama “Facce da Lecce: dodici ritratti dall’era Semeraro a oggi” il primo libro della giornalista sportiva Carmen Tommasi, originaria di Calimera. È una sorta di “diario di bordo”, come lo ama definire l’autrice, che “racconta di uomini di sport, o meglio di calcio, che hanno attraversato in profondità la storia del calcio a Lecce”….