Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

VOLLEY D/f – Agibet Surbo, altra vittoria di rimonta contro il Gruppo Volley 1984 P. Corvino

Strana partita quella dell’Agibet Surbo in casa del Gruppo Volley 1984 P.Corvino anche se del tutto in linea con i match disputati fino ad ora. Al Palasport di Lizzanello, infatti, è arrivata la quarta vittoria stagionale per le surbine, tutte con il medesimo punteggio e con identica sequenza nei parziali. Il 3 a 1 di giovedi (20-25, 25-16, 25-21, 25-18) se da un lato ha sottolineato, ancora una volta, la capacità di reagire ad una partenza ad handicap, dall’altro ha messo in evidenza la difficoltà da parte delle ragazze di mister Sandro Frisenna di entrare immediatamente in partita, fin dal primo set. Su sette incontri disputati sono sei le volte in cui le surbine sono state costrette ad inseguire e non sempre le rimonte hanno portato al successo delle biancoblu.

PARTITA DAI DUE VOLTI – Entrate in campo decisamente sottoritmo, le surbine hanno subito durante il primo set la voglia di riscatto di Simona Bettini e compagne, reduci dal brutto ko della settimana scorsa. Male in ricezione e, di conseguenza, poco efficaci in fase offensiva, le ospiti cedevano il primo set con il parziale di 25 a 20. Nella seconda frazione l’Agibet entrava in campo decisa a suonare uno spartito diverso e, grazie ad un atteggiamento più propositivo e all’ingresso di una positiva Raffaella Leucci , la musica ha cominciato ad essere ben diversa. Meno fallose in ricezione e difesa, Marika Maringiò e compagne riuscivano ad imporre il loro gioco, riuscendo ad attaccare in maniera più efficace e pungente con l’opposta Clarissa Fasano e la centrale Anna Laura Murante. Dopo aver impattato l’incontro, tutto è risultato più semplice per le surbine che, sono riuscite a portare a casa il successo con relativa tranquillità (eccezion fatta per qualche giro a vuoto nel terzo parziale).

SITUAZIONE – La vittoria di giovedi, la quarta in cinque incontri giocati lontano da Surbo, ha consentito all’Agibet di raggiungere la quinta posizione in classifica a quota 14 punti, alla pari del Caprarica, scalando ben due posizioni in. Il prossimo impegno, l’ultimo fra le mura amiche del 2013, vedrà le surbine affrontare il temibile Talion Volley Tuglie, secondo in classifica ma distante solo quattro lunghezze dalle biancoblu.