VOLLEY B2/m – Leverano, nessun problema con Agnone: è di nuovo secondo posto

Il massimo dei punti con il minimo sforzo. È bastata poco più di un’ora alla Bcc Volley Leverano per liberarsi dell’ultima in classifica, con un solo punto all’attivo, la Caseificio Di Nucci Agnone. Partita non bellissima, con tanti errori da entrambe le parti. Nel primo set i gialloblu di mister Zecca hanno gioco piuttosto facile e in meno di un quarto d’ora chiudono il game sul 25-10. La formazione di Isernia è composta da tanti giovani alla prima esperienza in B2 e la differenza tecnica è piuttosto palese. Ma nel secondo parziale la BCC Volley Leverano scende sul parquet del PalaSport di casa con sufficienza e superficialità, venendo messa in crisi dalla voglia di lottare del sestetto di mister Maniscalco. Le percentuali in ricezione scendono drasticamente e nemmeno la soluzione del doppio libero aiuta granché la squadra, ancora priva del palleggiatore titolare, Graziano Polignino. Il game si gioca punto a punto fino a quando Leverano non decide di premere nuovamente sull’acceleratore, chiudendo il set sul 25-21.

Il terzo parziale sembra ripercorrere l’andamento del primo set sin dalle prime battute, tant’è che il sestetto di mister Zecca arriva con un buon vantaggio al primo time out tecnico. Orefice e Marcovecchio si contendono la palma del migliore in campo, almeno dal punto di vista dei personali, con 14 punti per entrambi. A metà del terzo game Zecca fa esordire il baby Gianluca Savina che serve la palla per Matteo Ingrosso il quale, con un delizioso pallonetto, mette a segno il punto decisivo del 25-17. Vittoria importante che riporta la BCC Volley Leverano al secondo posto in attesa del big match di domenica con la diretta rivale della Linea Lactis Gioia del Colle.

***

LEVERANO – AGNONE 3-0

Leverano: Orefice 14, Sergio 9, Serra 6, Abbondanza 6, Epifani 1, Galasso 8, Savina 0, Franco (libero), Dimastrogiovanni (libero), Ingrosso M. 1, De Blasi ne, Firenze ne, Polignino ne, Valli scouting. Allenatore: Zecca.
Agnone: Marcovecchio 14, De Palma 3, Diana 3, Piscopiello 2, Tamburro 5, Costantini 4, Masciotra, Patriarca, D’Agnillo, Di Toro, Romagnoli (libero). Allenatore: Maniscalco.
Arbitri: Giuseppe Mastronicola e Massimo Ancona.
Note – Durata set: 14′, 28′, 27′. Note. Muri vincenti: Leverano 6 Agnone 8; errori in battuta: Leverano 12 Agnone 8; ace: Leverano 2 Agnone 4.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati