VOLLEY B2/m – Boom Ugento/Taviano, poi tutto cambia…

Doveva essere la partita del rilancio dei giallorossi, ma così non è stato, Ugento/Taviano spreconi, sciupano un vantaggio di 2 set a 0 e perdono in rimonta contro una Vibrotek Pulsano, sorretta dal suo pubblico arrivato numeroso in trasferta ad Ugento, con la voglia di strappare punti pesanti in chiave campionato.

Chi c'era al PalaOzan “Tiziano Manni” di Ugento ha avuto la fortuna, se così si può dire, di guardare due partite con un solo biglietto. Il match di domenica 18 novembre, tra Falchi Ugento ” Virtus Taviano e Vibrotek Pulsano, è infatti facilmente separabile in due momenti, i primi due set giocati e vinti abbastanza in scioltezza dai giallorossi, che, dopo il K.O. di Montorio, sembravano aver ritrovato la migliore condizione mentale e fisica per affrontare una partita difficile come si è poi rivelata quella contro i tarantini. Nella seconda parte si è assistito al rovescio della medaglia con i pulsanesi trascinati da Magni e Toma, pronti su tutti i palloni per non lasciare più, nemmeno per pochi minuti, il pallino del gioco in mano ai padroni di casa.

Tonino Cavalera, con la rosa al completo, fa scendere in campo il consueto sestetto base: Miraglia e Serra al centro, Nicolazzo in regia, Anselmo e Scalcione di banda, Mastropasqua fuorimano e libero Spennato. Mister Bisignano risponde al tecnico giallorosso con: Polignino al palleggio, centrali Magni e Ripa, opposto Toma, schiacciatori Kouznetsov e Taurisano, libero Renna.

Buona la prova di Mastropasqua ed Anselmo nei primi due set, dove i loro attacchi mettono a dura prova il muro e la difesa del Pulsano, Nicolazzo distribuisce con disinvoltura palloni ai suoi attaccanti e Spennato e Scalcione si confermano in un momento positivo con buone percentuali sia in ricezione che in difesa.

Dall’altra parte fatica ad entrare in partita l’opposto Toma, ex di turno insieme a Graziano Polignino, ma risulterà decisivo negli ultimi tre parziali, stoica la prestazione del centrale Magni che riesce a mettere una pezza nei primi due set e ad evitare punteggi più netti che avrebbero potuto causare il ritorno in quel di Pulsano senza nulla in tasca.

Nel terzo set totale blackout dei giallorossi, si spengono gli attacchi di Mastropasqua e Anselmo, ed inizia la partita di Kouznetsov e Toma, Mr. Cavalera corre ai ripari inserendo Romano e Pierri al posto di Mastropasqua e Nicolazzo, ma la musica non cambia, nemmeno l’ingresso di Cesari riesce a spezzare l’incantesimo nero in cui sono piombati i padroni di casa, ed il Pulsano dapprima pareggia e poi porta a casa una partita, iniziata male e conclusasi con un successo insperato ma voluto e meritato.

Consueto l’appuntamento con le parole del team manager dei FU”VT, Maurizio Amante, a fine partita:

"E’ quasi come se avessimo giocato due partite nello stesso giorno, una nella quale abbiamo dominato noi (i primi due set), e l’altra dove hanno dominato loro (gli ultimi tre). Non so dire se è tutto merito del Pulsano, al quale comunque va fatto un applauso, o se è tutto demerito nostro, sicuramente abbiamo commesso troppi errori e ci siamo fatti prendere dal nervosismo. Ora dobbiamo fare tutti un esame di coscienza e rimboccarci le maniche perchè è già in vista la difficile trasferta di Chieti. Comunque bisogna crederci e dobbiamo credere in questi ragazzi e nel mister".

UGENTO/TAVIANO-PULSANO 2-3
Set score: 25-19, 25-18, 15-25, 18-25, 9-15.

Falchi Ugento ” Virtus Taviano: Nicolazzo 3, Serra 17, Miraglia 12, Anselmo 11, Scalcione 5, Mastropasqua 16, Cesari 1, Romano 2, Pierri 0, Spennato (L), Congedi A. n.e., Del Vecchio n.e., all. Cavalera, 2° all. Congedi G.

Vibrotek Pulsano: Polignino 5, Toma 21, Taurisano 9, Kouznetsov 12, Ripa 16, Magni 18, Musci 0, Renna (L), Fornaro n.e, Amato n.e., Semeraro n.e., Spinelli n.e., all Bisignano.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati