Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

VOLLEY B2/f – L’Assi Manzoni Brindisi cala il tris: superati anche i Falchi Salento Ugento

La squadra di coach Marcello Sarcinella si aggiudica anche la terza gara del campionato di B2. Partita molto combattuta per l’Assi al cospetto di un ostico Ugento. Primo set quasi perfetto per le padrone di casa. Secondo set caratterizzato da parecchi errori per Taurisano e compagne che concedono il parziale alle avversarie dovendo poi rimandare la vittoria al quarto set. Nel terzo coach Sarcinella richiama all’appello le sue che al cambio campo dimostrano di aver ritrovato la verve che le ha contraddistinte in avvio di match. Ultimo parziale sofferto per entrambe la compagini che iniziano ad avvertire la stanchezza di più di un’ora di gioco intenso. La maggior compattezza per le biancoazzurre rimanda a casa le avversarie sul 3-1.

Circa 250 le presenze al PalaZumbo di Brindisi. “Grazie mille ai nostri tifosi che ci sostengono sempre e ci danno la carica giusta per avere la meglio anche sulla stanchezza” ha commentato coach Sarcinella. “Sono molto felice del risultato anche se nel secondo set non ho riconosciuto le mie che hanno sbagliato tanto vanificando quasi l’avvio di gara molto simile alla prestazione messa in scena sabato scorso. Per fortuna hanno ben recuperato nel terzo e retto alla stanchezza dell’ultimo prima di aggiudicarsi anche questa terza gara di campionato. Devo fare un plauso comunque anche all’Ugento che non ha demeritato e ci ha dato filo da torcere come ogni volta che ci scontriamo, è una squadra con gli attributi seppur si tratti di donne. Ora bisogna mantenere alta la concentrazione e andare a vincere anche fuori casa” ha concluso il tecnico biancoazzurro.

Sabato prossimo gara contro il San Severino.

***

Brindisi-Ugento: 3-1 (25-17; 19-25; 25-16; 25-19)

Brindisi: Corallo 15, Antonaci 1, Greco, Iacca, Casalino, Dellarocca 1, Scaglioso 14, Cristofaro 11, Pindinello 7, Taurisano 16, Palazzo n.e., Avallone n.e., libero Rado.

Ugento: Rido.fi 15, Cutaia 5, Armida, DelBono, Pedemonte 9, Greco 3, Guido 4, Magnifico 9, Congedi, Leone, Izzo 8, libero Congedi.

Muri: Assi 5; Ugento 13, Ace: Assi 3; Ugento 2, Battute sbagliate: Assi 7; Ugento 12, Errori di squadra: Assi 25; Ugento 30.