VOLLEY B1/m – Reggio Calabria-Ugento, in palio punti pesanti per la salvezza

E' iniziata oggi l'avventura dell'Ugento in terra calabrese. La squadra è giunta a Reggio Calabria intorno alle 20 di questa sera. Si tratta dell’inizio di un tour de force costituito da tre gare consecutive (Reggio Calabria, Paola, Gaeta), che segnerà senz’altro il destino della squadra giallorossa in questo campionato.

La settimana di sosta, intanto, ha consentito ai centrali Miraglia e Torsello di ritornare ad una ottimale condizione fisica, sicché coach Cavalera e mister Congedi possono contare sull’intera rosa a loro disposizione per questa importante trasferta. I punti in palio, infatti, sono pesanti, in quanto si tratta di affrontare una formazione che lotta per la salvezza e che ha un disperato bisogno di punti. La giovane età della squadra reggina, nonché l’assenza di punti in classifica, comunque, non possono portare a sottovalutare l’impegno, poiché ogni partita richiede il massimo sforzo, soprattutto quando l’avversario è giovane e deve sfruttare il fattore campo per realizzare i punti della salvezza.

Gli atleti ugentini sono pienamente consapevoli delle insidie che un tale gara può riservare, e, pertanto, si sono preparati in settimana con grande determinazione, allenandosi insieme, per una seduta, con la gemellata formazione dell’Alessano di B/2 (ottima la formula sperimentata dai coach Cavalera e Medico ), per mantenere alto il livello di concentrazione e migliorare la qualità tecnica delle situazioni di gioco. A detta di tecnici ed atleti, infatti, il risultato dell’allenamento è stato più che soddisfacente e l’esperienza sarà senz’altro ripetuta nel corso dell’anno, stante anche gli ottimi rapporti tra le due società, gemellate nel nome del carissimo don Tonino Bello, alessanese di origine ma ugentino doc di adozione, che è stato uno dei principali fondatori del volley ugentino.

L’importanza dell’incontro di domani è avvertita anche dalla tifoseria giallorossa, che si è mobilitata per essere presente nel palazzetto delle “Botteghelle”, al fine di poter sostenere a viva voce i propri beniamini. Una rappresentanza del gruppo ultras “Terrone Salentino” partirà domani alle 10.00 alla volta della Calabria, portando con sé il calore e la passione di tutta l’intera città ugentina, che domani si stringerà intorno alla propria squadra del cuore in un abbraccio ideale con il gruppo. Infatti, per coloro che non possono raggiungere la Calabria, la società ugentina, considerato il boom di ascolti via web registratosi durante la gara con l’Ortona (collegamenti anche dalla Svizzera), ha predisposto tutta la strumentazione tecnica per assicurare a tutti i tifosi la trasmissione della gara in diretta web in streaming sul sito www.pallavolofalchiugento.it, a partire dalle 18.30.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati