VOLLEY B1/m – Martina, il ko di Monterotondo chiude un girone d’andata comunque positivo

Niente da fare per la Pallavolo Martina che subisce un 3-0 pesante in terra romana dal Monterotondo e chiude, comunque, un girone d’andata strepitoso. 22 punti dai quali ripartire per conquistare quanto prima la permanenza in B1 seppure dovendo affrontare un girone di ritorno colmo di trasferte difficili (8 contro 5 gare interne). Martina che contro i laziali deve subìre l’infortunio di Lo Re (fuori al termine del primo set). Lo spostamento di D’Amico in banda e l’ingresso di Magrì al centro tengono la gara su parziali alti ma i locali difendono e ricevono meglio del solito e la PM non è incisiva in attacco e nelle ricostruzioni decisive. Un risultato forse troppo pesante per quanto visto in campo ma nulla è perduto.

LA GARA. Martina subito sotto per mano di Di Manno (MVP del match con 20 punti). Del Mastro fa doppietta e al primo tecnico è già 8-4 interno. Spanakis mura Lo Re e allarga il gap (15-9), Rossi costringe Spinelli a rifugiarsi nel discrezionale (19-11) quando ormai pare troppo tardi. La veloce al centro di Bacciaglia e il servizio out di Passaro chiudono un parziale vinto nettamente dai locali (25-16). Secondo set più equilibrato. Il Martina non si demoralizza seppure debba perdere Lo Re (piccolo infortunio per lui) sostituito in banda da D’Amico con l’ingresso di capitan Magrì al centro. Scatti e controscatti nella prima parte di gara. Bacciaglia mura Nitti (6-4) ma D’Amico risponde passando per due volte si fila sopra al muro avversario (9-9).

Il muro di Fanuli da il vantaggio esterno (11-12) ma i locali recuperano subito con attacco ed ace di Rossi (15-13). D’Amico tiene alta la guardia (17-16) ma l’errore al servizio di Nitti ricaccia indietro i biancoazzurri (20-17). Monterotondo che si rifugia in time out dopo un attacco out (20-19) ma il rientro in campo è di marca locale. 5-2 di parziale grazie anche ad alcune imperfezioni ospiti. E’ ancora un servizio sbagliato di Passaro a chiudere il set (25-21). Terzo parziale con la PM sempre a rincorrere. L’ace di Di Manno (4-1) apre le danze. Giorgio mura e riduce il gap (6-5) da è sempre il fuori-mano locale a togliere le castagne dal fuoco anche nelle ricostruzioni più difficili, viziate spesso da percentuali di ricezione locale più basse rispetto al set precedente.

Fanuli mura Rossi (11-8) e Di Manno sbaglia uno dei suoi tanti attacchi (11-10). Il set sembra riaprirsi ma Spanakis allunga a +4 al secondo tecnico (16-12). Giorgio mura Rossi ancora una volta e riporta la PM a -2 (17-15) ma Nitti spara in rete e Del Mastro chiude di fatto l’incontro mettendo a segno dopo una lunghissima azione (21-16). E’ sempre Giorgio a spingere in avanti i suoi (21-19) ma l’invasione di Fanuli chiude la gara (25-22) e ridà speranze di aggancio alla vetta ai romani. Per il Martina l’obiettivo non cambia e ora la sosta per il giro di boa che servirà a ricaricare le pile. Si ritorna in campo con il Messina, altro durissimo scontro esterno.

Campionato Nazionale Volley Maschile Serie B1 gir. C 2012/13

13° giornata di andata – Sabato 18/01/2013 ore 19 – PalaSport-Monterotondo Scalo (RM)

PALLAVOLO MONTEROTONDO – PALLAVOLO MARTINA 3-0

Parziali: 25-16; 25-21; 25-22.

PALLAVOLO MONTEROTONDO: Del Mastro 8, Sablone 0, Martinoia ne, Spanakis 5, Hoxha ne, Bacciaglia 9, Rossi 11, Mandolini ne, Armeti (L), Czekiel 8, Di Manno 20, Paolucci ne. Coach: Alessandro Spanakis. Att.: 77%; Ric.: 60%; Muri: 8; Ace: 3; Err. Serv.: 10.

PALLAVOLO MARTINA: Rinaldi (L), D’Amico 9, Massafra ne, Giorgio 10, Lo Re 0, Passaro 2, Siena ne, Magrì 1, Fanuli 8, Nitti 10, Fortunato ne. Coach: Giuseppe Spinelli. Att.: 70%; Ric.: 63%; Muri: 7; Ace: 1; Err. Serv.: 9.

Arbitri: Marco Spinnicchia (Catania) – Giovanni Giorgianni (Messina).

Durata set: 22’, 28’, 28’ tot. 78’ Note: spettatori circa 50.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati