VOLLEY B1/f – Betitaly Maglie in grande spolvero, espugnata Marsala

Impressionate. La Betitaly Maglie di Solombrino prende a pallonate le atlete siciliane e in poco più di un’ora chiudono il sipario su un match mai in discussione. La classifica sorride: il passo falso di Palmi fortifica le salentine nella zona play off e rende vivo il credo del coach magliese che vuole che ogni gara sia giocata come una finale. Come garibaldine, quindi, le magliesi sbarcano a Marsala e impongono il loro gioco fin dalle prime battute. Gli acuti iniziali arrivano dalla Lo Cascio. Le isolane non si scompongono e si affidano alla verve di Culiani e Ruberti. I ritmi restano alti, ma il Maglie ha voglia di chiudere subito i conti: Mazzulla respira aria di casa e incide a rete, Vincenti a braccetto con Cumino spara fast mix di potenza e precisione. Ciligina sulla torta, la Cesario che non perde terreno a muro. Marsala va in affanno. Montenegro ne approfitta e blinda il primo gioco.

Il secondo set è un capolavoro della Betitaly. Le trapanesi non entrano mai in partita e le farfalle di Solombrino giostrano sul velluto. Da applausi la prestazione di Paola Cesario vera e propria trascinatrice: muro, cattiveria e determinazione. Il resto lo fanno Mazzulla e Lo Cascio che diventano letali al servizio. Parziale umiliante: 25-8 in 19’. Nel ritorno in campo Agola e Culiani sperano di cicatrizzare le ferite e spingono sull’orgoglio. Il Maglie accusa il colpo e alza il ritmo per non dare speranze. 10-8 e time out per la Sigel. La pausa però porta beneficio soprattutto alla magliesi che incrementano il divario e si accomodano il corsia di accelerazione. Il Marsala sbanda e frana sul 16-9. Altro richiamo in panca e nuove prove di aggancio. Nulla da fare. Montenegro è indomabile in banda e fondamentale in difesa. Vincenti rispolvera la specialità della casa: dai e vai con Cumino e titoli di coda sul 25-21. Terza vittoria consecutiva e conferma in zona play off. Non servono più calcoli alle farfalle di Solombrino: il cassetto dei sogni resta aperto. Con questa cattiveria e concentrazione, Di Martile e compagne, potranno sicuramente respirare aria d’ alta quota.

***

MARSALA – MAGLIE 0-3
Progressione set – 18-25, 8-25, 21-25

Marsala: Ognibene 4, Giombetti, Antonaci 4, Agola 7, Culiani 10, Gennari 2, Dametto, Ruberti 8. All. Campisi.
Maglie: Montenegro 8, Cesario 12, Cumino 2, Lo Cascio 13, Vincenti 6, Mazzulla 13. All. Solombrino.

Qui risultati e classifiche

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati

Lascia un commento