VOLLEY A2/f – Si chiude amaramente l’A2 del San Vito. Ma ci sono speranze per un ripescaggio…

volley-brindisi-san-vito-16-ph-de-maria

(di VINCENZO NANNAVECCHIA) – Si chiude con una sconfitta per 3 set a 0, in trasferta a Sala Consilina, il campionato 2012-2013 di serie A-2 di volley femminile della Cedat San Vito.

La cronaca – La Cedat combatte nel primo set sino al 24-23. Poi, una distrazione, consente alle campane di accaparrarsi il primo round. Nella seconda frazione, parte forte Sala Consilina e siporta sul 19-9. Quindi, il recupero, tutto d’orgoglio, delle brindisine, ma ormai è tardi: le campane chiudono sul 25-23. Il terzo set, poi, è senza storia: 25-11. Nella formazione di casa è stata determinante l’ex di turno Rynk, che ha sfoderato una buona prestazione.

Si chiude con una retrocessione, dopo sei stagioni, il campionato in A2 (stregato) della Cedat, durante il quale coach Lo Re ha potuto disporre di un gruppo molto giovane, e, quindi, acerbo e inesperto. La speranza di società e tifosi è, adesso, quella di un eventuale ripescaggio che – da fonti ufficiose – potrebbe non essere un miraggio.

***

SALA CONSILINA – CEDAT SAN VITO 3-0

Parziali: 25-23 (26′); 25-20 (25′), 25-11 (20′). Tot. tempo di gioco 1h11′.

SALA CONSILINA: Rynk 5, Colarusso 11, masotti 3, Gabbiadini 9, Postulova 1, Shopova 15, Faraone (L), Kotlar 5, Boscoscuro,Vallicelli 2. All. Draganov.
CEDAT SAN VITO: Della Rosa 4, Soleti 10, Ihnatsiuk 9, Avallone 1, Caneva 9, Lanza, Cacciapaglia (L), Caforio 1, Monna , Lattanzio 4. All.Lo Re.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati