VOLLEY B/m – Parte la campagna acquisti di Olimpia Galatina. Arrivano Nicolazzo e Lezzi

L'ambizioso club del presidente Santoro va avanti con il volley mercato dopo la conferma dell'opposto Buracci

olimpia-sbv-volley-galatina-logo

Fonte: Comunicato stampa |

Movimenti di mercato in sordina per la società del presidente Santoro che non lascia trapelare alcuna notizia sul fronte acquisti, nonostante le tante trattative intavolate con i procuratori.

Laddove però i buoni rapporti con società amiche e con i singoli atleti sono regolati da reciproca stima e correttezza, ecco venir fuori i primi colpi.

E’ Mattia Lezzi, classe 1993, il primo della terna dei centrali a disposizione di mister Stomeo: cresciuto nelle giovanili della BCC Leverano ha fatto parte negli ultimi cinque campionati di serie B1/B del roster leveranese fino alla stagione 2015-2016. L’anno successivo passa nell’organico della Bee Volley Lecce, per poi far parte nella stagione appena conclusa del team AB Cosenza nel girone H della serie B.

Torna a calcare il parquet del PalaPanico un cognome “pesante” della pallavolo salentina e pugliese: Asclepio Nicolazzo. Figlio d’arte (chi non ricorda il padre Sirio nelle memorabili ed infinite sfide tra Galatina ed Ugento), ma con ruoli diversi in campo, l’atleta ugentino arriva alla corte di mister Stomeo portandosi dietro un bagaglio di esperienze notevoli.

Classe 1990 per 190 centimetri, il forte palleggiatore vanta un curriculum di tutto rispetto, forgiato da un’attività giovanile nelle file dei Falchi Ugento dal 2004 al 2009.

L’anno successivo è in organico nella Pallavolo Casarano con cui disputa il primo campionato di serie B2 per poi passare nel 2010-2011 alla Pallavolo Ruffano in serie C. L’anno successivo conquista la serie B2 guidando la Virtus Taviano con la quale rinnova l’impegno anche nel 2012-2013, al termine del quale assicura le sue prestazioni alla Pallavolo Leverano, sempre in serie B2.

E’ il momento della maturità per il giovane regista ed ecco l’opportunità del gran salto in serie A2 nei ranghi dell’Aurispa Alessano, guidato nel 2014-2015 dal tecnico Sandro Medico. La promozione in serie B1 della Bcc Leverano lo vede vestire i colori giallo-blu nel 2015-2016, poi torna a guidare nel biennio 2016-2018 la compagine casaranese , conquistando una Coppa Puglia e la promozione in serie B.

La pausa nella stagione sportiva appena terminata, per motivi di studio e di lavoro, lo tiene lontano dall’attività agonistica ufficiale, ma la sua presenza è assidua durante le sedute di allenamento di alcune società sportiva di serie C che gli consentono di non “arrugginirsi”.

Le prime dichiarazioni rilasciate dall’atleta ugentino, oggi galatinese d’adozione, sono improntate, com’è nel suo carattere, ad una valutazione ponderata ma soddisfacente.

“E’ la mia prima esperienza in terra galatinese e sono estremamente contento di far parte di una società che ha nel suo DNA la passione per il volley. Ho avuto modo di avere con il presidente Santoro un colloquio esaustivo su programmi ed obiettivi, li ho condivisi, accettando di far parte del gruppo a cui non farò mancare la mia passione per le sfide importanti dando un fattivo contributo”.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati