VOLLEY A2/m – Leverano, che sfortuna! Due set persi ai vantaggi e ko all’esordio a Reggio Emilia

I gialloblù tornano in Salento a mani vuote, ma consapevoli di aver fatto grandi cose contro una compagine di levatura superiore

Foto: Il Volley Leverano ko a Reggio Emilia

Fonte: Ufficio Stampa Volley Leverano |

Termina con uno sfortunato e combattuto ko per 3-0 al PalaBigi di Reggio Emilia la prima storica partita della BCC Leverano in Serie A2 . Contro una formazione allestita per fare il salto in Superlega, gli uomini di coach Andrea Zecca forniscono una prestazione di classe e di grinta.

I salentini scendono in campo con la diagonale composta da Tusch e Orefice, con Ristic e Galasso laterali, Scrimieri e Serra al centro, Catania libero. Nel primo set la sfida è palpitante, combattuta punto su punto. Gli emiliani, partiti con il favore del pronostico, faticano incredibilmente a trovare le contromisure al bosniaco Ristic e a Orefice. Le pecche dei salentini sono al servizio, ben sette gli errori nel primo game, e nelle rigiocate. Sul 23-24 la palla che potrebbe cambiare le sorti del match: attacco in parallela di Orefice che parrebbe finita in campo, il tecnico dei padroni di casa, Vincenzo Mastrangelo, chiama il video check che però non chiarisce la dinamica dell’azione. Contesa e punto che va a Reggio Emilia, brava a chiudere sul 30-28 con un muro su Orefice.

Stesso andazzo anche nel secondo parziale con Tusch che varia di più le sue giocate, coinvolgendo Galasso e i primi tempi dei centrali. Ma è sempre Ristic a mandare in tilt la retroguardia della Conad Reggio Emilia. Sul 22-24 la BCC Leverano ha di nuovo l’occasione per vincere il suo primo set della storia in serie A2, ma i muri emiliani fanno la differenza e Silva stampa a terra la palla del 26-24. Equilibrio anche nel terzo parziale, almeno fino al 15-16 maturato con un sontuoso muro di Orefice e due attacchi in pipe di Ristic. Poi, però, i salentini finiscono la benzina e i padroni di casa, trascinati dagli attacchi di Bellei vincono set e partita sul 25-18.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati