VOLLEY A2/m – Aurispa Alessano, prima bruciante sconfitta interna con Videx Grottazzolina

Coach Tofoli: "Non c’eravamo, abbiamo fatto una pessima partita"

aurispa-alessano

Fonte: Ufficio stampa Pallavolo Azzurra Alessano |

Un impalpabile Alessano subisce la prima sconfitta interna ad opera di un’ordinata Videx Grottazzolina e per la prima volta in stagione dà la sensazione di non combattere. Tofoli furibondo con i suoi a fine gara. Aurispa Alessano a secco nell’anticipo casalingo della sesta giornata al cospetto di una Videx che non ha dovuto far molto più dell’ordinario per portare a casa l’intera posta in palio, ottenendo così la prima vittoria in trasferta.

I padroni di casa, guidati da mister Tofoli, presentano in campo la formazione base con Alberini- Culafic, Usai e Tomassetti al centro, Lazzaretto con Lipinski in banda e Bisci libero.  Gli ospiti, allenati da Ortenzi, partono con Cecato in regia, al centro Fiori e Salgado, Morelli opposto, Vecchi e Richards in banda e il libero Calistri.

Il match parte con uno leggero svantaggio per i biancoazzurri , ma la squadra recupera facilmente terreno arrivando al pareggio sul 3-3. Le squadre sono molto fallose e non si assiste ad un bel match, Culafic sbaglia tanto e viene sostituito da Lugli. Grottazzolina inizia a sbagliare meno e senza difficoltà porta a casa il parziale per 19-25. Nel secondo set Culafic riprende il suo posto, ma Alessano appare la brutta copia di quella vista fino ad ora e i marchigiani scappano sul 3-6 con Tofoli che chiama time out ma non riesce a dare la scossa ad un abulico Alessano. Grottazzolina senza particolari problemi riesce a mantenere i 3 punti di vantaggio,Alberini è molto impreciso e sul 17-21 Tofoli blocca nuovamente il gioco. Cambio di palleggiatore con Cordano che prende il posto di Alberini e i biancazzurri con una prodigiosa rimonta arrivano a conquistarsi due set point che non riescono a concretizzare. Un muro di Morelli su Lipinski fissa il punteggio sul 25-27 per la Videx che si porta avanti di 2 set.

Il terzo parziale parte con il ritorno in campo di Alberini, ma l’ Aurispa non riesce ad entrare in partita e la squadra marchigiana va sul 5-9 con Tofoli che è costretto a chiamare il discrezionale. L’Aurispa rimane a galla grazie ai tanti errori in battuta di Grottazzolina che comunque conserva il vantaggio per tutta la prima parte del set. Alessano dà i primi segnali di ripresa e con Lipinski al servizio mette la testa avanti. L’inerzia del set è segnata e i padroni di casa chiudono per 25-21. Alessano parte meglio nel quarto set e si porta sul 5-2 ma viene subito ripreso dalla Videx che con Vecchi al servizio segna un parziale di 8-0 che sa di KO. Alessano cerca di reagire e si porta a meno 1 (20-21), ma gli ospiti non mollano e riescono a chiudere per 21-25 aggiudicandosi i tre punti.

Così coach Tofoli a fine partita: “Non c’eravamo, abbiamo fatto una pessima partita. Non ci sono scusanti, abbiamo giocato malissimo un po’ in tutti i set. La pallavolo è uno sport di testa, e se non ci sei con la testa, difficilmente riesci a vincere. Pochi alibi, ci faremo un esame di coscienza. Questa era una partita che potevamo vincere, e forse è stata la prima in cui non abbiamo combattuto”.


Aurispa Alessano-Videx Grottazzolina 1-3

Aurispa Alessano: Alberini 4, Culafic 17, Usai 7, Tomassetti 6, Lipinski 11, Lazzaretto 15, Bisci (L); Cordano, Lugli, Russo 1, Loglisci, Peluso n.e., Morciano (L) n.e. .All.:Tofoli; II° All.: Bramato
Ace 4 , Battute sbagliate 10 , Muri 15 , Ricezione 57% pos. 32%prf. ; Attacco 44%

Videx Grottazzolina: Cecato 3, Morelli 20, Salgado 8, Fiori 7, Richards 18, Vecchi 17, Brandi G. (L), Pison n.e., De Fabritiis n.e., Brandi N. n.e., Romagnoli n.e., Gaspari, Minnoni, Calistri (L). All.: Ortenzi, II° All.: Cruciani
Ace 7 , Battute sbagliate 21 , Muri 13 , Ricezione 46% pos. 30% prf ; Attacco 46%

Redazione SS
Nata nell'agosto 2010; vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone; eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento" organizzato dalla redazione della testata on-line giovanissimidelsalento.com; presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • la-rocca VOLLEY B2/f – Magik Copertino, dal Maglie ecco il colpo La Rocca

    Jessica La Rocca è l’ultimo acquisto, in ordine di tempo, della Volley Magik Copertino in vista del prossimo torneo di B2 femminile. Centrale, proveniente dal Volley Maglie, la giocatrice originaria di Fondi è una classe 1988 per 187 cm d’altezza e ha alle spalle un lungo curriculum. Cresciuta nel Gaeta, ha giocato per diversi campionati…

  • balestra-cosimo-volley VOLLEY A2/m – Leverano ha il suo palleggiatore: Balestra è gialloblù

    Classe 1988 per 190 cm. Classe ed esperienza per il nuovo palleggiatore della BCC Leverano. Cosimo Balestra arriva dall’ottima esperienza ad Ostuni, dopo aver girovagato per tutta la Puglia e non solo: Martina, Putignano, Fasano, Torricella, Locorotondo, Alberobello, Gela, Torre, Talsano sono le tappe di una carriera significativa tra B e C che ora conosce…

  • kaio-volley-alessano VOLLEY A2/m – Aurispa Alessano, ecco il brasiliano Kaio: è il nuovo schiacciatore

    Kaio Silvestre de Oliveira Ribeiro, più semplicemente #KR6, è il nuovo schiacciatore dell’Aurispa Alessano. Il ds Claudio Ciardo ha puntato sul talento brasiliano per sostituire il polacco Lipinsky, che lo scorso anno ha fatto molto bene. Kaio è alto “solo” 191 cm, ma ha una grande esplosività, che sfrutta al massimo per far male alle difese avversarie. Miglior schiacciatore al…

  • Serie A2 logo VOLLEY A2/m – Ufficializzati formula e gironi. Lecce provincia-record con Alessano, Taviano e Leverano

    Ancor prima di iniziare è già annata record quella della Serie A2 di volley maschile per il Salento. Nel giorno dell’ufficializzazione di gironi e formula, il dato che sale alla ribalta è che quella di Lecce è la provincia più rappresentata nel secondo campionato italiano grazie alla presenza di Alessano, Taviano e il neo promosso…

  • albano-chiara VOLLEY B2/f – Magik Copertino ancora attivissimo, firma anche Chiara Albano

    Si susseguono le operazioni di rafforzamento per la Magik Volley Copertino. L’ultima riguarda la giovane centrale Chiara Albano, proveniente dalla Planet Volley Catania, originaria di Porto Cesareo, classe 1999 per 185 cm d’altezza. Albano ha mosso i primi passi nella squadra della sua città per poi passare a Leverano dove ha giocato un campionato di…