VOLLEY C/m – Alliste, dalla salvezza ai playoff. Mastroleo: “Ma prima vinciamo con Trani”

"Arrivare quarti anziché quinti, significherà infatti affrontare nella prima gara dei playoff la terza del girone A"

de-lorentis-riccardo-alliste-volley ph f. cezza

Foto: ©F. Cezza

L’Alliste Volley passa nel giro di 15 giorni dalla matematica salvezza alla matematica qualificazione ai playoff per la promozione in Serie B, quando mancano due giornate alla fine della stagione regolare. Il direttore sportivo Tommaso Mastroleo: “Abbiamo centrato in anticipo l’obiettivo che ci eravamo prefissati ad inizio stagione, vale a dire la partecipazione ai playoff; un traguardo sicuramente di tutto rispetto per una neopromossa, al quale speravamo ed eravamo sicuri di poter arrivare. Abbiamo lavorato insieme a mister Alessandro Marte nei mesi estivi proprio con questo obiettivo ed abbiamo allestito una rosa più che competitiva appositamente.

Dopo la vittoria per 3-0 di sabato scorso contro il Pulsano, siamo saliti al quarto posto e contiamo di difenderlo nelle ultime due gare che ci restano, magari sperando in qualche passo falso di Specchia o Turi, che sono appaiate a pari punti al secondo posto a quattro punti da noi. Comunque sarà già importante finire quarti tenendo conto della nostra prima esperienza in serie C, che è la massima categoria regionale; la partecipazione ai playoff per la promozione in Serie B rappresenta un traguardo importante, al quale tenevamo molto, tenendo conto che siamo partiti appena 4 anni fa iniziando dalla seconda divisione.

Arrivare quarti anziché quinti, significherà infatti affrontare nella prima gara dei playoff la terza del girone A (Molfetta) ed evitare Lucera che sulla carta è sicuramente molto meglio attrezzata; questo per avere più chances di andare avanti per toglierci ulteriori soddisfazioni.

Ma ovviamente guai a fare i conti senza l’oste, e l’oste per ora si chiama Trani, vale a dire l’ultima trasferta che ci aspetta domenica; la parola d’ordine sarà tornare a casa col bottino pieno. I tre punti saranno indispensabili sia per difendere il quarto posto, sia per sperare nel terzo nell’eventualità di qualche passo falso delle due sopra di noi. Quindi per ora la testa è solo per la prossima gara, per poi terminare con l’ultima partita in casa contro il forte Sammichele di Bari, che nella partita di andata ci ha rifilato una sonora sconfitta per 0-3.”

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati