Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

TENNISTAVOLO – Cataldi, Città Bella Gallipoli: “Puntiamo alla permanenza. Ma vogliamo divertirci”

È il momento di ripartire. Il Città Bella Gallipoli è stata la squadra rivelazione dello scorso campionato di Serie D2, campionato vinto meritatamente dalla società sportiva Utopia Vernole. Nonostante ciò i gallipolini, capitanati da Roberto Cataldi, hanno avuto un’ottima annata, grazie anche alle buone prestazioni di Domenico Fedele e Davide Tuccio con Roberto Fedele, Luigi Pizzileo, Juri De Fusco e Samuele Spennato che completano la compagine, collezionando 14 vittorie e solo quattro sconfitte, superando per due lunghezze i ben più esperti atleti dell’Aul Corsano, giunti terzi e venendo premiati però grazie al ripescaggio per il campionato prossimo in una categoria superiore. Il torneo aprirà i battenti proprio oggi quando, nella palestra di Via Torino a Gallipoli, sarà già tempo di derby contro la storica società Pol. D. Lib. “A. De Vittorio”, capitanata dai fratelli De Vittorio. Si parte a mille allora con la prima stracittadina storica.

Ai microfoni di SalentoSport.net, Cataldi ha rilasciato le sue impressioni sul derby. Gara incerta: “Sarà tutto da vedere. Non conosciamo bene ancora la loro formazione. Sarà un’incognita. Di sicura c’è solo la presenza dei fratelli De Vittorio”. L’asticella di difficoltà si è alzata. La squadra è in grado di affrontare per la categoria superiore? “Noi cerchiamo di divertirci, come sempre. Vedremo poi quanto lontano arriveremo”. L’obiettivo minimo è la permanenza: “Il fatto che saliranno in C2 ben quattro squadre, ci fa ben sperare nella permanenza di un altro anno in D1”. Invariata la situazione con gli sponsor. La squadra è ancora in attesa: “Attendiamo placidamente”.