TENNIS – Ct Maglie, missione compiuta: battuto il Vomero, sarà ancora Serie A1

Quattro a due al circolo partenopeo e matematica permanenza nel massimo torneo a squadre nazionale anche per la prossima stagione. Iil ds Baglivo: "La vittoria è un traguardo meritatissimo dopo un percorso con molti imprevisti e, con un po' di fortuna in più, potevamo ambire tranquillamente ai playoff scudetto"

esultanza-ct-maglie-171119-tennis

Foto: l'esultanza del Ct Maglie

Missione compiuta per il Circolo Tennis Maglie che, battendo il Vomero Napoli per 4-2, ottiene la permanenza in A1 maschile a squadre anche per la prossima stagione, chiudendo il girone al secondo posto dietro al Vela Messina.

Il Ct Maglie ha convocato: Peter Torebko, Geoffrey Blancaneux, Francesco Garzelli, Mattia Bellucci, Erik Crepaldi, Giorgio Portaluri, Mattia Leo, Alessio Giordano, Gabriele Frisullo, Luigi Corrado e Marco Baglivo. Di contro, questa la squadra del Vomero: Gianluca Di Nicola, Giuseppe Caparco, Facundo Juarez, Miliaan Jos Jurien Niesten, Gianmarco Cacace e Ivan La Cava, qust’ultimo già finalista nel Torneo Internazionale Under 12 di Maglie nel 2015.

I risultati: Crepaldi b. Niesten 63 62; Blancaneaux b. aparco 60 60; Cacace b. Portaluri 63 16 76(1); Facundo b. Garzelli 60 64; Blancaneaux-Portaluri b. Di Nicola-Cacace 63 36 10-6, Garzelli-Crepaldi b. Caparco-Niesten 46 75 12-10.

Grande spettacolo per il folto pubblico, tra cui anche una rappresentanza partenopea, che ha assistito alle 8 ore di tennis. La soddisfazione del ds del Ct Maglie, Antonio Baglivo: “La vittoria è un traguardo meritatissimo dopo un percorso con molti imprevisti e, con un po’ di fortuna in più, potevamo ambire tranquillamente ai playoff scudetto. I miei complimenti vanno al TC Vomero che è un grande squadra con una bella e sportivissima tifoseria ed hanno anche i mezzi per affrontare con successo i playout per i quali auguro loro di ottenere la salvezza. Faccio, infine, un plauso a tutta la squadra che, ancora una volta, ha dimostrato grande cuore e attaccamento ai colori sociali, che a loro fa tanto onore e che da tantissimi anni hanno dimostrato di avere e dai numerosi appassionati che hanno seguito e incoraggiato sempre i nostri ragazzi. Già da ora cominceremo a lavorare per il prossimo anno per puntellare, ove possibile, l’organico della squadra e renderla ancora più competitiva”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati