RUGBY – La Svicat scivola all’esordio in B, Cus Roma dilaga

capitolinasvicat

Sconfitta in terra laziale per la Svicat che cede il passo al CUS Roma; i ragazzi di coach Fedrigo perdono 24-5 (quattro mete per i padroni di casa) al termine di una partita combattuta più dal punto di vista fisico che tecnico. Dopo aver chiuso il primo tempo sotto per 17-0, gli evergreen hanno realizzato una meta in avvio di ripresa con Carmine Tardio, non riuscendo però poi a dare continuità alla rimonta.

Capitan Paolo D’Oria, a fine partita, ha analizzato il match: “Abbiamo pagato l’emozione dell’esordio, loro erano più organizzati e strutturati, abbiamo pagato il cambio di categoria, ma per larghi tratti del match abbiamo dimostrato di poter dire la nostra in questa categoria. Sui 15 che sono scesi in campo più di 10 erano all’esordio in B. ora dobbiamo solo lavorare e pensare alla prossima partita che sarà importante per rialzarci e iniziare a fare punti pesanti”.

Domani pomeriggio, alle ore 16, presso il “Colaci” di Calimera, Coach Giacomo Fedrigo e Capitan Paolo D’Oria incontreranno la Stampa per parlare della sconfitta di Roma e del prossimo impegno di Campionato.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati