Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

RUGBY – Coppa Puglia, vittoria straripante per il Salento XV Trepuzzi con Santeramo

Vittoria straripante in Coppa Puglia per il Trepuzzi Rugby che, domenica scorsa, sul campo federale di Trepuzzi, si è imposto sul Santeramo per 47-19 (7-3 il conteggio delle mete).

Nel primo tempo partono bene gli ospiti che fanno un buon possesso palla e costringono il Salento XV per 25 minuti nella propria metà campo. La difesa locale, però, regge bene e al 27′ si affaccia nella 22 avversaria e, con un tambureggiante attacco, riesce a segnare una meta con la terza linea Di Summa, trasformata da Miglietta. Dopo appena due minuti, il capitano Perrone realizza la seconda meta per i padroni di casa, sempre trasformata da Miglietta. Al 35′ il Santeramo accorcia andando in meta ma, dopo tre minuti, su dormita della squadra ospite, il mediano di mischia Scarpa realizza la terza meta per il Trepuzzi. A metà gara il risultato è di 19-5.

Nella ripresa, pronti via e il Trepuzzi realizza la quarta meta, quella del bonus, col centro Bellinfante, trasformata da Miglietta. Al 9′, D’Oria, appena entrato in campo, mette a segno la quinta meta (sempre trasformata da Miglietta). A questo punto il ritmo della partita cala ma, nonostante ciò, il Trepuzzi porta in cassa la sesta meta al 25′ con Marangione, trasformata, neppure a dirlo, da Miglietta. Un giocatore del Santeramo, poi, viene espulso per dieci minuti e, incredibilmente, il Salento XV tira i remi in barca aspettando solo il fischio finale mentre gli ospiti, nonostante l’inferiorità numerica, provano a rendere meno amara la sconfitta, realizzando in cinque minuti due mete, entrambe trasformate. A due minuti dalla fine viene ristabilita la parità numerica e il Trepuzzi, con D’Oria, realizza allo scadere la meta che chiude la gara, trasformata da Miglietta, sul punteggio finale di 47-19.

Non mi è piaciuto lo spirito con cui i miei hanno affrontato la gara – dice l’allenatore Calavita -. Sono soddisfatto della prestazione della squadra, ha applicato quello che era stato studiato negli allenamenti e i risultati si sono visti sia sotto il profilo del gioco, sia delle realizzazioni. Peccato per quei cinque minuti finali con l’uomo in più, nei quali ci siamo rilassati e distratti prendendo due mete. Decisiva sarà la gara di domenica 31 marzo in casa del Monopoli“.

Risultati: Trepuzzi-Santeramo 47-19 (mete 7-3), Monopoli-Salento Rugby 68-8 (mete 11-1).

Classifica: Monopoli 16; Trepuzzi 14; Santeramo 10; Salento 0.