Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

RALLY – Domenica torna lo spettacolo dello slalom a Santa Cesarea Terme

Mandato in archivio con un positivo bilancio il 19° Rally Città di Casarano, la Scuderia Casarano Rally Team sarà nuovamente chiamata a competere nella giornata di domenica nel 33°Slalom di Santa Cesarea Terme, entusiasmante sfida automobilistica tra i birilli, organizzata dalla Scuderia Piloti Salentini in collaborazione con l’Automobile Club di Lecce, valida per il 4° Memorial Gigi Tommasi e manifestazione che torna a disputarsi dopo quattro anni, lungo la suggestiva salita “Belvedere” della nota località termale.

Saranno sette i driver di marca Casarano Rally Team chiamati a districarsi lungo l’impegnativo tracciato, che prevede cinque postazioni di rallentamento con altrettante serie di birilli e che da via Pola, sale, di tornante in tornante fino al termine della salita, dove è posizionato il punto d’arrivo.

Per alcuni portacolori della compagine casaranese, si tratterà di riscattare un avvio di stagione decisamente a toni grigi, per altri invece c’è l’intento di proseguire nella striscia positiva di risultati e confermare quindi il proprio valore. Francesco Marotta fa parte di questo secondo lotto. In gara sulla sua Peugeot 205 Rallye iscritta nel gruppo Speciale Slalom classe S4, il giovane pilota di Cavallino è alla ricerca di un altro risultato positivo che consacri le buone prestazioni velocistiche dimostrate sino ad ora.

Prima gara di stagione per il numero uno della formazione casaranese, il presidente Pierpaolo Carra che si affida alla Peugeot 106 Rallye con la nota livrea gialla, con la quale punta a infoltire il proprio palmares con un nuovo successo di categoria. Nella stessa classe di Carra, la VSO/A1 e su identica vettura, si schiera Daniele Graziano Ferilli, che cercherà invece di lasciarsi alle spalle le ultime tre gare, durante le quali è non è riuscito a vedere il traguardo a causa di diversi inconvenienti di natura meccanica.

Sfida tra compagni di colori in VSO/A2 con Antonio Indraccolo che è pronto a riscattare la sfortunatissima gara di casa, terminata anzitempo per un guasto al motore e che sarà opposto al giovane Ilario Borgia, che torna alle gare dopo un anno di stop. Entrambi saranno al via su Peugeot 106.

Con l’intento di cancellare la delusione per l’incolpevole ritiro a cui è stato costretto al Rally Città di Casarano, Vincenzo Coluccia ha una gran voglia di ben figurare e di ritrovare il miglior feeling con la Clio Rs iscritta in classe N3. Chiude il settebello di presenze Casarano Rally Team, il giovane Marco Legittimo che dopo il positivo esordio nelle vesti di navigatore al Città di Casarano, si appresta a fare altrettanto, passando sul sediolo di sinistra e cimentandosi alla guida di una 106 iscritta in classe VSO/N1.

La gara, prevede a partire dalle ore 8.30 l’espletamento delle procedure di verifica che si svolgeranno presso il Ristorante “Conchiglia San Giovanni”, raggiungibile dalla strada provinciale 61, che da Santa Cesarea Terme porta alla frazione di Cerfignano. Al termine delle verifiche, i concorrenti effettueranno la ricognizione del percorso e a seguire le due manche di gara. La premiazione dei vincitori è prevista per le ore 13.30, sempre presso il Ristorante “Conchiglia San Giovanni”.