Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

PALLAMANO – Playoff in tasca, Sogliano schiaccia l’Andria. E domani arriva la corazzata Noci…

L’A.S.D. Sogliano Cavour Pallamano conquista 3 punti importanti contro l’Andria Sveva con il risultato finale di 26-19 conquistando matematicamente con due giornate di anticipo il diritto di partecipazione ai play-off promozione, dove incrocerà le prime tre classificate del girone calabro-campano.

L’inizio partita è tutto a favore dei salentini che, con una buona difesa 6:0, imbavagliano letteralmente gli attacchi degli ospiti, superando più volte la difesa dell’Andria Sveva, grazie anche alla buona vena realizzativa dell’ala Rizzo: al 20’ del primo tempo il parziale è di 10:1 per i ragazzi di mister Orme.

Mister Damato usa il time-out per riorganizzare le idee e per spezzare il predominio salentini e gli ultimi 10 minuti del primo tempo sono più equilibrati con le squadre che vanno a riposo sul punteggio di 15 a 4 per i locali.

Nella ripresa il terzino andriese Losacco cerca di dare la carica ai suoi compagni per riaprire la partita, realizzando subito tre reti, ma l’A.S.D. Sogliano Cavour Pallamano mantiene sempre un cospicuo vantaggio che oscilla tra le 10-12 segnature. Particolarmente applaudito dal pubblico e dai giovani compagni il goal del 20:8, prima realizzazione della stagione del veterano Saponaro.

Solo negli ultimi 6 minuti finali gli ospiti sfruttano il deciso calo di concentrazione dei salentini realizzando un parziale di 5:0 che fissa il punteggio finale sul 26-19.

Il tecnico salentino Alessandro Orme a fine gara: “Abbiamo reagito con determinazione ed orgoglio alla bruciante sconfitta di Manfredonia ed abbiamo giocato con più lucidità in attacco e concentrazione in difesa, mettendo a frutto il lavoro dell’intera settimana”.

Domani, 9 febbraio (ore 18,30 palazzetto dello sport di Sogliano Cavour ndr) ci attende la visita della corazzata Noci Handball Team ASD che ha vinto con un perentorio 15-45 sul campo della Pallamano Fasano, terza forza del campionato, con loro sarà necessario sfoderare una prestazione maiuscola. E’ la classica sfida di Davide contro Golia perché il Noci ha tanti giocatori che hanno calcato i palazzetti più prestigiosi d’Italia, ma lo sport è bello perché non sempre vince il più forte e noi siamo intenzionati a vendere cara la pelle.

Il dirigente Luigi Dollorenzo: “Siamo soddisfatti della prestazione della squadra che ha raggiunto con due giornate di anticipo la matematica certezza di disputare i play-off e ci complimento con il mister ed i ragazzi per l’impegno e l’attaccamento ai colori sociali”.

***

ANDRIA-SOGLIANO 19-26

A.S.D.C. Andria Sveva: Liso, Colasuonno 1, Losacco 9, Pasquale, Dimonte 4, Guglielmi 1, Campanale 1, Ruta , Paolillo, Losito 2, D’Addato 1 Allenatore: Damato.
A.S.D. Sogliano Cavour Pallamano: Sedile, Greco, Astore, Carbone 1, De Santis 6, Dollorenzo 3, Doria 2, Pendinelli 3, Rizzo 6, Naime Younes 2, Nayme Youssef 1, Saponaro 1, Barrotta 1, Piccinno, Allenatore: Orme
Arbitri: Leggio e Mastropasqua.
Spettatori:100 circa