Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

MOTONAUTICA – Europei di Offshore, moto d’acqua e tanto altro a Brindisi con l’Adriatic Cup

Da domani, 29 giugno, a domenica 2 luglio, nelle acque del Porto interno di Brindisi e sul Lungomare Regina Margherita, andrà in scena l’Adriatic Cup con i Campionati europei di offshore, oltre alle competizioni nazionali di Moto d’acqua, Hydrofly, Gt15 e Trofeo Coni.

La Puglia, quindi, regina della motonautica grazie all’evento organizzato dal Circolo nautico Porta d’Oriente, in collaborazione con la Federazione italiana motonautica, il Comune di Brindisi, la Camera di Commercio, l’Autorità portuale, la Capitaneria e l’Amministrazione provinciale.

Il Campionato europeo di offshore è in programma per venerdì 30 ore 18.30 gara1, domenica 2 ore 19-19.45 gara2. Ritornano i catamarani classe 5000 dopo il successo dello scorso anno.

Endurance: è una specialità agonistica riservata alle imbarcazioni monocarena con morore entrobordo o fuoribordo, in programma sabato alle 18.45-19.30.

Per le moto d’acqua, disciplina che sicuramente entusiasmerà il pubblico pugliese, saranno circa cento i piloti in gara che si alterneranno in batterie di 15-20 unità, garantendo uno spettacolo da non perdere. Apuntamento sabato 1 e domenica 2 ore 11.15-13.45.

Hydrofly: si sfideranno atleti dotato di un’attrezzatura che permette di compiere incredibili evoluzioni in acqua. Appuntamento venerdì 30 (prima manche ore 20.30) e sabato 1 (seconda manche ore 20.30).

Gt15: è la vetrina dedicata alle giovani promesse della motonautica mondiale, molto spesso figli d’arte, ma non solo. Appuntamento venerdì 30 e sabato 1, ore 16-17.45 (gruppo A/B) e domenica 2 ore 8.30-10 (A/B).

Trofeo Coni: è un progetto multisport a cui aderisce la FIm. Si tratta di una competizione tradizionalmente suddivisa in due fasi, regionale e nazionale, dedicata ai ragazzi nati tra il 2003 e il 2007. Appuntamento domani, 29 giugno, dalle 10.30 alle 17.30.