Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

CICLISMO – Tra uliveti e masserie si è svolta a Nociglia la 4^ Giornata Cicloturistica

Si è svolta domenica 22 luglio la 4° edizione della giornata cicloturistica organizzata dal Ciclo Club Nociglia. Circa trenta partecipanti provenienti da molti paesi vicini hanno attraversato parte delle vie usate degli antichi pellegrini che si dirigevano verso il santuario di Santa Maria di Leuca, sui vecchi tratturi hanno fatto da sfondo antiche masserie fortificate del 1600 alcune ormai abbandonate, altre restaurate allo splendore di un tempo, la gigantesca quercia Vallonea di Nociglia più giovane di qualche centinaio di anni rispetto alla più famosa di Tricase, con la sua maestosità offre la sua ombra ai viaggiatori da più di ottocento anni.

Tra una sosta e l'altra si sono attraversati antichi tratturi un tempo battuti da cavalli e calessi, nel feudo di Scorrano si è riscoperto un uliveto secolare con le sue forme contorte ha fatto da sfondo alle tante foto di gruppo dei partecipanti per poi arrivare nel feudo di Botrugno all'ombra di un bosco di lecci, il Ciclo Club Nociglia diretto dall’instancabile Presidente Luigi Ruggeri affiancato dai soci del club hanno preparato un ristoro a base di anguria molto gradito dai partecipanti.

Ormai è diventato un appuntamento irrinunciabile. "La cicloturistica nocigliese -ha spiegato il presidente Ruggieri è alla 4° edizione, in questi anni è stato un crescendo di partecipanti provenienti anche da paesi vicini che ci hanno onorato della loro presenza. In autunno il Ciclo Club Nociglia presenterà una tappa al Free Bike Tour del Salento: il giro del Salento a tappe non competitive organizzato da Mtb Salento in collaborazione con le tante associazioni Salentine che in questi giorni stanno aderendo all'iniziativa".