BOXE – Officine Cantelmo, pugili leccesi e tarantini protagonisti nel Gran Galà di Boxe

boxe schoolboys generica giovanili

Si è archiviato sabato scorso a Lecce il Gran Galà di Boxe organizzato dalla Salento Boxe (Team Laudisa) ospitato nelle Officine Cantelmo. La struttura, presente in Viale De Pietro, è stata difatti la suggestiva location della serata: per la prima volta un ring si è materializzato in un contesto aduso a manifestazioni culturali. A salire sul ring – oltre ai pugili della società del tecnico Giacomo Laudisa, anche i rappresentanti leccesi della Helios Boxe e Boxe Lecce, mentre dal sud Salento, la Boxe Perrone di Taviano (dopo l’esordio nei giorni scorsi a Taranto), che ha per la prima volta disputato un match ufficiale nella provincia di Lecce; gli organizzatori hanno anche coinvolto per la serata di sabato scorso i pugili della provincia di Taranto: Vivere Solidale con lo Sport, Team Cupri, Pugilistica San Giorgio e Pugilistica Merico.

«Siamo estremamente felici per la buona riuscita della manifestazione – spiega Franco Laudisa, diesse della Salento Boxe – Grazie alla sensibilità dei responsabili delle Officine Cantelmo, siamo riusciti per la prima volta a far entrare la boxe in una struttura adusa ad ospitare eventi culturali. Cerchiamo sempre di trovare delle location singolari: difatti la scorsa estate abbiamo voluto organizzare una serata di boxe all’interno del Poligono di Tiro “Principe di Piemonte” di Lecce. Crediamo difatti che la boxe si possa coniugare perfettamente con qualsiasi scenografia, quindi nel futuro ci saranno altre serate interessanti anche sotto l’aspetto logistico. Per quanto concerne all’aspetto prettamente tecnico – conclude Laudisa – abbiamo assistito a match interessanti, alcuni dei quali hanno letteralmente infiammato l’entusiasmo del pubblico presente all’interno delle Officine Cantelmo. Ai responsabili della struttura, l’intero staff della Salento Boxe riserva i più sinceri ringraziamenti, per aver accolto la nostra richiesta organizzativa».

A seguire, il programma completo della serata di sabato scorso:

Riccardo Francone Elite IIIª Serie, kg 60 (Helios Boxe, Lecce) vs Simone Carlucci Youth kg 61 (Vivere Solidale con lo Sport, Taranto): vince ai punti Francone.
Giannandrea Mineo Junior kg 75 (Vivere Solidale con lo Sport, Taranto) vs Antonio Valentini Youth kg 79 (Pugilistica Merico, Pulsano): vince per RSCH (alla seconda ripresa) Mineo.
Antonio Camilli Elite IIIª Serie kg 77 (Salento Boxe, Lecce) vs Gianmarco Rainò Elite IIIª Serie kg 74 (Boxe Perrone, Taviano): vince ai punti Camilli.
Federico Maggiore Elite IIIª Serie kg 69,5 (Boxe Lecce, Lecce) vs Gaetano De Pace Elite IIIª Serie kg 68,5 (Vivere Solidale con lo Sport, Taranto): vince ai punti Maggiore.
Marco Lezzi Elite IIª Serie kg 71,5 (Elios Boxe, Lecce) vs Francesco Fonseca Elite IIIª Serie kg 75 (Vivere Solidale con lo Sport, Taranto): vince ai punti Fonseca.
Matteo Piccinni Elite IIª Serie kg 71,8 (Boxe Lecce, Lecce) vs Vitantonio Russo Elite Iª Serie kg 73,5 (Vivere Solidale con lo Sport, Taranto): vince ai punti Russo.
Federico Antonacci Junior kg 69 (Vivere Solidale con lo Sport, Taranto) vs Francesco Lavarra Junior kg 64,8 (Team Cupri, Taranto): incontro pari.
Andrea Sparapane Youth kg 59 (Salento Boxe, Lecce) vs Giovanni Fedele Youth kg 61 (Pug. San Giorgio, San Giorgio Jonico): vince ai punti Fedele.

Commissario di Riunione: Sebastiano Sapuppo
Arbitri/Giudici: Angelo Calìa (Ta), Agostino Bove (Le), Giuseppe Speranza (Ta)
Medico di servizio: dottor Angelo Tornese
Cronometristi (Ficr Lecce): Claudio Barriera e Luca Sapuppo.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati